Bonucci saluta i tifosi della Juve: "Una splendida storia, grazie di tutto"

Il neo-difensore del Milan saluta i suoi ex tifosi bianconeri con una lettera strappalacrime: "Orgoglioso di aver fatto parte di una grande famiglia"

Leonardo Bonucci, dopo l'ufficializzazione del suo trasferimento al Milan, ha pubblicato sull'ultima pagina della Gazzetta dello Sport una commovente lettera di addio alla Juventus, intitolandola "Una splendida Storia". Tra i passaggi più intensi della lettera spicca il quarto paragrafo, dove l'ormai ex difensore della Juventus scrive che "Ho sempre dato tutto, davvero, fino alla fine. Ho ricevuto, dato e imparato". D'altronde sette anni in bianconero non si dimenticano facilmente, conditi come sono stati da 12 trofei complessivi, di cui 6 Scudetti consecutivi.

"Sono passate sette stagioni". Si apre così la lettera fatta pubblicare sulla Rosea dal difensore della Nazionale. "Sette stagioni di vittorie, di sogni realizzati, di crescita avvenuta attraverso un legame empatico ed eccezionale con la Juve, nella sua assoluta interezza", continua Bonucci.

"Sei Scudetti, tutti vissuti e conquistati lottano. Rimane certo il grandissimo rammarico per non avere vinto la Champions, maggiore è però l'orgoglio per i successi ottenuti e per aver fatto parte di una grande Famiglia". Famiglia con la "F" maiuscola, a testimonianza del rapporto strettissimo che ha legato il giocatore a tutta la piazza juventina nel suo complesso.

E poi il messaggio più importante, rivolto soprattutto ai suoi ex tifosi, soprattutto quelli che ne hanno criticato la decisione di lasciare Torino dopo sette stagioni. "Ho sempre dato tutto, davvero, fino alla fine. Ho ricevuto, dato e imparato".

Infine un richiamo alla sua "splendida storia" in bianconero, come è intitolata la lettera. "Quella che oggi vedo guardandomi indietro è comunque una splendida storia, degna di concludersi nel pieno rispetto e affetto, senza intaccare ciò che ho vissuto insieme alla Società, al Capitano, ai compagni e ai tifosi", le parole con cui si chiude la lettera.

Commenti
Ritratto di antovitt

antovitt

Sab, 15/07/2017 - 14:52

Un calciatore indegno che solo pensa al guadagno che ricava annualmente dal Milan !!!