Bonucci si confessa e racconta: "Ecco perché con la Juve è finita"

In un'intervista esclusiva alla Gazzetto dello Sport, Bonucci spiega i motivi dell'addio alla Juventus e dell'arrivo al Milan

Ora si può dire la verità: Leonardo Bonucci dopo essere passato dal Milan alla Juventus per quei (pochi) 40 milioni di euro ha deciso di raccontare i motivi che lo hanno avvicinato ai rossoneri e lo hanno allontanato da Torino, dopo sei lunghi anni di vittorie.

Tutta la verità tra me e la Juve

Ciò che è sicuro nell'affare Bonucci sono le cifre a cuo è stato ceduto e il rapporto incrinato con Allegri. "Con i se e con i ma si combina poco. Con lui (Allegri, ndr) ho avuto un rapporto alla lue del sole, ho giocato tanto e se è successo è perché sono stato considerato importante. Avere discussioni durante gli anni è normale, e io sono uno diretto che dice sempre la verità. Ma con lui non ho avuto alcun tipo di problema. Poi, è ovvio che alcune situazioni portano delle conseguenze e ognuno si prende le proprie responsabilità". I ricordi portano inesorabilmente alla partita di sgabello di Oporto: "Pare che sia stata la cosa più eclatante, ma in realtà è solo la goccia finale. Già prima c'erano state altre situazioni. Poi, comunque, la cosa si era ricomposta".

Il numero 19 è stato uno dei tre della Bcc, il blocco difensivo fondamenrtale in moltissime vittorie: "Con i compagni ci sono stati tanti momenti nei quali abbiamo parlato e affrontato problematiche. Ognuno ha il proprio carattere, ma con loro ho sempre avuto grande rapporto. Nello spogliatoio non è successo nulla di quanto è stato detto". Bonucci però spiega che "il rapporto con la Juventus era arrivato alla conclusione, da parte di entrambi non c'era più voglia di continuare insieme. Però devo dire che per come è finita, ne siamo usciti tutti bene: io la Juve e il Milan", come riportato su La Gazzetta dello Sport.

Commenti

Mobius

Sab, 22/07/2017 - 11:11

Vuole solo dimostrare che la Juventus ha vinto 6 campionati di fila soprattutto per merito suo. Se il prossimo lo vince il Milan (poco probabile...) potrà suonare la grancassa a pieno volume.

senzasperanza

Sab, 22/07/2017 - 12:20

sei sempre stato un signore,ma .potevi cambiare lo stesso. tutte le polemiche adesso non servono.prenditi i 40 milioni. fare il martire non serve......

tRHC

Sab, 22/07/2017 - 13:50

ora vediamo se Leonardo mettera' ancosa il muso duro in faccia all'arbitro....Con il Milan scoprira' a sue spese di essere tornato tra i comuni mortali,ma se vale veramente ce lo dimostrerà!!!Non aspetto altro!!