Borriello, la rivelazione hot: "Ho tattoo nelle parti intime"

Marco Borriello si racconta alla Gazzetta e parla di moda, stile e fa anche qualche rivelazione piccante

Marco Borriello si racconta, fresco fresco dello scettro di uomo Intimissimi. La consapevoleza di essere un sex symbol di certo non lo allontana dal calcio: "In questo momento la Spal non naviga in buonissime acque. Stiamo lottando, vorrei uscire dalla zona retrocessione per goderci un bel Natale. Viviamo per il nostro lavoro, sederci alla tavola di Natale con qualche punto in più in classifica aiurterebbe a stare un po’ più sereni".

La rivelazione del bomber della Spal

Borriello è da sempre considerato uno degli uomini più belli del campionato italiano, e non lo nega: "Direi una bugia se dicessi di no. Ho 35 anni, bazzico questo ambiente da un po’, so come funzionano le cose. Mi rende felice e mi fa piacere sapere che la gente ancora mi apprezzi. Ma, in fin dei conti, mi reputo una persona sostanzialmente molto semplice. Mi piace piacere alla gente, ma non lo faccio forzatamente o deliberatamente. Quello che voglio dire è che, di mio, mi tengo in forma, mi curo, mangio bene, mi alleno, faccio in modo di avere una bella pelle perché in primo luogo fa stare bene me. Non lo faccio per piacere altrui. Se, poi, capita… ne sono anche fiero, ma non me ne vanto", come si legge su Golsip.

With two Beauty Legends @intimissimiofficial what a fantastic show #intimissimionice @intimissimiuomo

Un post condiviso da Marco Borriello (@marcoborriello) in data:

Ma ci tiene a precisare che "sa quanti calciatori più belli di me ci sono? Il calciatore continua ad esercitare un discreto fascino. Anche frequentare la tv aiuta. E poi, diciamocelo, sono napoletano: quello fa la differenza in quanto ad appeal!". Poi rivela: "Un segreto intimo…? Al di là di essere superdotato non ne ho (ride). Scherzi a parte, ho un tatuaggio nelle parti intime che nessuno conosce. In realtà quelli di Intimissimi lo sanno…"

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 15/12/2017 - 10:29

ma che ci frega a noi dove si fa il tatuaggio costui , questi soggetti andrebbero tatuati(con la forza)sulla fronte la parola "scemo" in modo che lo si possa tenere alla larga .

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Ven, 15/12/2017 - 12:19

E' proprio il caso di dire... me cojoni!

maurizio50

Ven, 15/12/2017 - 13:34

Articolo degno di Novella 4000 o 5000 o 6000!!!!!!!!!!!!

Ernestinho

Ven, 15/12/2017 - 15:05

Ma chi se ne fregaaaa!