Botta e risposta tra Coop 2013 e Sistema Gioco Italia

Gli italiani spendono sempre di meno per alimentari e abbigliamento, ma i consumi sul gioco sono in crescita. Questa la fotografia scattata nel Rapporto Coop 2013. Il 2014 - stimano gli analisti Coop - sarà caratterizzato da un ulteriore contrazione dello 0,5%. Si registra un forte aumento solo sul fronte del gioco d'azzardo, soprattutto online, che alla fine del 2013 al lordo delle vincite, sfiorerà i 100 miliardi. A questi dati si oppone Sistema gioco italia, la Confindustria del gioco, che in una nota ha precisato come «in merito a informazioni errate e fuorvianti sul mercato del gioco, secondo i dati diffusi dal Ministero dell'Economia le entrate relative ai giochi presentano una contrazione dello 0,5% (-34 milioni). Il fatto che anche la spesa per i giochi registri, da oltre un anno, una contrazione conferma l'infondatezza di tanti luoghi comuni e strumentalizzazioni che tendono a demonizzare da tempo un settore industriale come altri, che è riserva di legge dello Stato, garantisce sicurezza per i giocatori, posti di lavoro ed entrate erariali».