Buffon: "Smetto dopo il Mondiale". Poi la spiegazione sul baffo retrò

Gigi Buffon ha rivelato il motivo di quel baffo che ha creato ironia e curiosità sul web. Ma ha anche parlato del futuro e del suo ritiro

Dopo il match contro il derby, in molti si sono chiesti il motivo dietro il cambio di look di Buffon. Il portiere bianconero infatti si è presentato allo Juventus Stadium con un baffo molto retrò. Per giorni i social hanno ironizzato su questa scelta, ma nessuno è riuscito a capire il perché di quella particolare scelta. Forse un motivo scaramantico? Oppure qualche iniziativa pubblicitaria?

Il nuovo look del numero 1 della Juventus

Nessuna scaramanzia o altro, rassicura il portierone della Juve. Anzi, quel look retrò è dovuto a un piccolo incidente davanti allo specchio. "Mi stavo facendo la barba e il rasoio si è scaricato lasciandomi una specie di baffo", spiega Gigi su La Gazzetta dello sport. E aggiunge: "A quel punto li ho rimodellati e li ho tenuti".

L'ironia della rete e pure quella della compagna Ilaria D'Amico che in studio a Sky li ha definiti "baffetti alla siciliana" è destinata a svanire. Lo stesso Buffon ha spiegato che "così come ho deciso di farli, allo stesso modo andranno via. Fra poco credo che se ne andranno...".

Il futuro e il ritiro

Buffon ha anche parlato del suo ritiro, quasi annunciando la fine della carriera dopo il Mondiale del 2018. "Diciamo che l'idea è quella di lasciare il calcio giocato dopo il Mondiale 2018, ne sono abbastanza convinto". E ancora: "C’è solo un remota possibilità che mi possa far giocare un'altra stagione e la sappiamo solo io e il presidente ma è difficile che si avveri" ha puntulizzato ai microfoni di Premium Sport.