Caceres si schianta in Ferrari contro la pensilina dell'autobus. Juve: "Fuori squadra"

Caceres ha invaso la corsia opposta al senso di marcia. La Ferrari è finita prima contro alcune vetture in sosta, poi controe la fermata dell’autobus abbattendo la pensilina

Notte di eccessi per Martin Caceres. A Torino, poco prima dell'una di notte, il calciatore della Juventus si è schiantato con la sua Ferrari contro una fermata dell'autobus. Fortunatamente non ha riportato alcuna ferita, ma non è mancata la paura. Sottoposto all’alcoltest dalla polizia stradale, Caceres aveva un tasso superiore superiore ai limiti di legge e gli è stata immediatamente ritirata la patente.

L'incidente stradale è stato rilevato dalla polizia in corso Giambone alle 00.40. La Ferrari di Caceres, che procedeva verso il sottopasso, ha invaso la corsia opposta al senso di marcia, ed è finita contro alcune vetture in sosta e la fermata dell’autobus, abbattendo la pensilina. È intervenuto anche il personale del 118, ma il calciatore non ha riportato alcuna ferita e l’intervento è stato classificato come "codice bianco".

Caceres non è nuovo a incidenti stradali. Lo scorso anno, sempre di notte, finì con la sua auto contro l'ingresso della stazione della metropolitana in via Nizza.

Dopo l’incidente d’auto il giocatore è stato multato ed escluso temporaneament» dalla prima squadra: "Il comportamento rappresenta una grave violazione degli impegni assunti, oltre a ledere l’immagine della nostra società".

Commenti

i-taglianibravagente

Mar, 29/09/2015 - 09:31

juventino che beve per dimenticare

precisino54

Mar, 29/09/2015 - 09:48

Quanto accaduto mi conferma sempre più quanto da sempre vado dicendo: “se tutti i protagonisti dell’arte pedatoria venissero messi sotto la lente e l’attenzione dei media non solo su Balo si avrebbe da ridire!”. A questo mia considerazione aggiungo pure che non sono stati rari i casi di Ferrari distrutte per guida in stato di ubriachezza, di Mario si è sempre parlato invece di “bravata”. Unico aspetto positivo:con questo modo di fare, carrozzieri e salonisti di auto sportive e di lusso faranno sempre buoni affari! e di conseguenza l’industria del lusso italiano. Una considerazione comunque credo si possa fare indubbiamente: insieme al fisico generoso in tanti hanno anche generose lacune a livello mentale!

marygio

Mar, 29/09/2015 - 10:08

un asso...del volante

papallo

Mar, 29/09/2015 - 10:10

Ai tempi di Boniperti sarebbe stato cacciato dopo il primo incidente. Oggi si strapagano e non si è neanche capaci di imporre contrattualmente regole minime di condotta !'''''

giovauriem

Mar, 29/09/2015 - 10:12

ormai la dynasty Juventus/agnelli è alla canna del gas , alla Juventus che prende molte palle e agli agnelli , che ormai non ne hanno più di palle .

Marzio00

Mar, 29/09/2015 - 10:39

Sarà contento Marchionne: si prevede una vendita di Ferrari in più!

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mar, 29/09/2015 - 11:11

Secondo me, ad alcuni i soldi danno alla testa più dell'alcool. In proposito, bellissimo il film di Montesano 1976 "Tutti possono arricchire, tranne i poveri". Sekhmet.

Rossana Rossi

Mar, 29/09/2015 - 11:29

Ignoranti, straricchi e ubriaconi....fosse per me.........

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mar, 29/09/2015 - 12:26

Se il livello è questo povera Juve

1942

Mar, 29/09/2015 - 13:16

i calciatori vanno agli onori della cronaca solo per alcool. Se nel calcio i controlli antidoping fossero una cosa seria ( come ad esempio nel ciclismo ) e non una barzelletta ( vedi maradona cocainomane e mai trovato positivo) molti incidenti verrebbero evitati perchè molti straricchi calciatori avrebbero già cambiato mestiere

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 29/09/2015 - 13:47

Più le tasche sono piene di soldi più vuota è la scatola cranica.......

giovauriem

Mar, 29/09/2015 - 13:59

1942 , che fai ? parli male de dios , qua si sta parlando di comuni mortali (pallonari da 4 soldi) e tu metti in mezzo il più grande calciatore di sempre e del futuro .

1942

Mar, 29/09/2015 - 14:36

giovauriem nono parlo male di maradona ( dios è qulchecosina di più) che ( come calciatore ) lo considero , passato e presente , il n°1 al mondo parlo male del mondo del calcio

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mar, 29/09/2015 - 14:47

Questi calciatori con Ferrari hanno veramente rotto ,oltre le pensiline,anche I cxxxxxxi !

precisino54

Mar, 29/09/2015 - 15:00

2°; X i-taglianibravagente; Se questa è la motivazione, allora i nerazzurri devono essere dei monaci di clausura, se dopo le quattro pappine prese, con annessa brusca sveglia, non si sono spiaccicati lungo i viali meneghini! O sono dei poveri travet che girano in tram?!

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mar, 29/09/2015 - 15:05

Direi che è ora di smettere di elevare pallonari al rango di idoli.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 29/09/2015 - 15:08

L'articolo parla genericamente di tasso alcolemico superiore ai limiti di legge ma NON lo precisa.....nell'ipotesi che fosse superiore a 1,5 essendoci pure la recidiva infraquinquennale ( difatti l'intelligentone solo un anno fa ha sfasciato un Porsche Cayenne in circostanze analoghe ) il suddetto RISCHIA la revoca della patente, il che significa ripartire da zero con scuola guida ed esami.....non male come contropartita di una notte di eccessi........

gallieno ferri

Mar, 29/09/2015 - 15:22

la penetrazione totale del calcio nella societa' italiana,anche quando non richiesta, e' tale che titolo e occhiello danno per ovvio che il lettore sappia chi e' questo minus habens.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 29/09/2015 - 16:06

@gallieno ferri- Ha ragione, come se tutti fossero così idioti da interessarsi a quel mondo del calcio che ormai è una cloaca di corruzione e malaffare.

precisino54

Mar, 29/09/2015 - 16:12

Concordo sul definire il soggetto autore della bravata "minus habens", il fatto che sia anche recidivo parla chiaramente in questo senso, e pure i miei commenti precedenti chiariscono indubbiamente la mia idea a tal riguardo. Non sono un tifoso della Juve, squadra nella quale milita il mancato "pilota", come si evince dalla prima riga dell'articolo, quindi non serviva troppo documentarsi, né essere un esperto in materia; mi chiedo solo, vista la tua critica-osservazione, se conosci proprio tutti i soggetti indicati nei titoli e negli occhielli come da te sottolineato. La risposta puoi pure fare a meno di esplicitarla. Che comunque ci sia un notevole interesse nelle masse di tutto quanto così "inutile" ahimè non c'è proprio da meravigliarsi, viviamo in questi tempi. Che dire tra l'altro del campione del trash appena ricominciato?!

montenotte

Mar, 29/09/2015 - 16:19

Chi è privo di cultura e ha tanti soldi, ha anche una testa ma senza materia grigia. Vedrete presto tifosi osannanti appena scenderà in campo.

lupo1963

Mar, 29/09/2015 - 17:15

Ragazzini ricchi e viziati.

tzilighelta

Mar, 29/09/2015 - 18:47

Sta distruggendo la città, levategli il vino!

leo_polemico

Mar, 29/09/2015 - 19:49

Di questo fatto NON si dovrebbe neanche parlare. Meno male che non sono stati coinvolti incolpevoli automobilisti o passanti. Sta poi anche alla Juventus applicare le giuste punizioni economiche a questo fortunato ma sconsiderato ragazzaccio, arricchito ma senza un minimo di cervello.

stogu

Mar, 29/09/2015 - 19:59

I non occidentali le Ferrari devono solo lavarle.

paolonardi

Mar, 29/09/2015 - 21:32

In perfetto stile rubentus. L'arrogante presunzione dell'impunita' qualsiasi irregolarita' cimmettano in campo e fuori come dimostrato da decenni di favoritismi comprati nei palazzi che contano. Quest'anno qualcuno in quei luogi si e' stancato dell'andazzo e ha riportato il tutto su binari piu' consoni alla lealta' sportiva.

Renzaccio

Mar, 29/09/2015 - 21:45

"Fortunatamente non ha riportato nessuna ferita"? Io dire fortunatamente nessuno stava sotto quella pensilina!! A questo palleggiatore di palle, probabilmente, una craniata l'avrebbe rinsavito. (Tenete conto che molti calciatori professionisti vuoi per i loro impegni, vuoi perchè sono giovani oppure stranieri, vuoi per pigrizia e stupidità, la patente la comperano presso autoscuole accondiscendenti con il benestare delle socetà di calcio!) Viva l'Italia, viva gli Italiani! Abbasso gli incapaci, pure prezzolati.

gallieno ferri

Gio, 01/10/2015 - 16:31

Precisino 54: non posso rispondere. Non so cos'e' "la Juve". Per il tifo, di qualsiasi natura, esiste dal 1951 la vaccinazione gratutita.