Cairo si lamenta: "Belotti va protetto, viene massacrato dagli avversari"

Belotti si è infortunato al ginocchio e Cairo è passato all'attacco: "Viene malmenato in tutte le partite. E nessuno dice nulla. Le conseguenze sono un danno per il Torino e per la Nazionale"

Andrea Belotti si è infortunato al ginocchio durante il match che il Torino di Mihajlovic ha pareggiato, per 2-2 nel finale, contro il Verona di Fabio Pecchia. Il Gallo ha lasciato la squadra in 10 uomini e dovrà stare fermo per circa 40 giorni, visto che il problema all'articolazione è meno grave del previso. Il numero uno del Torino, Urbano Cairo, ai microfoni di Radio 24 ha lanciato l'allarme: "Ci tengo a sottolineare che stanno massacrando Belotti. Viene malmenato in tutte le partite. E nessuno dice nulla. Proteggete e tutelate Belotti. Avete visto cosa è acaduto domenica. E le conseguenze sono un danno per il Torino e per la Nazionale".

Cairo ha poi parlato del Var, affermando come sia una buona innovazione, ma che avrebbe tolto ingiustamente dei punti al suo Torino: "Il Var ci ha tolto 4 punti, speriamo di recuperarli velocemente. Ma rimango convinto che sia una buonissima innovazione che va messa a punto. Ma gli arbitri, sapendo che c'è il Var, aspettino a fischiare. Se fischi, l'azione si interrompe. Lasci andare avanti il gioco, si chiude l'azione, fai gol, poi vedi la Var ed eventualmente convalidi. Non voglio colpevolizzare nessuno perché evidentemente è un nuovo modo di arbitrare e gli arbitri devono prendere le misure ma ormai siamo alla settima giornata, credo sia giusto che uno abbia imparato".