Calcio, esulta e si pente, Hernanes: "Vorrei chiedere scusa a tutti i tifosi laziali"

Il calciatore ribadisce il motivo "già dichiarato" della sua esultanza: "L'orgoglio a volte ti porta a fare cose che neanche lo capisco bene"

L'esultanza di Hernanes con capriola all'Olimpico davanti si suoi ex tifosi della Lazio dopo aver segnato con la sua nuova maglia proprio non è andata giù al popolo biancoceleste. Il brasiliano già al termine della gara aveva spiegato che il suo gesto era rivolto alla dirigenza con la quale aveva avuto dei dissidi e non al tifo biancazzurro ed oggi sono arrivate le scuse su Facebook. "Vorrei chiedere scusa a tutti i tifosi laziali - scrive il centrocampista - se io avessi saputo prima prima che la mia capriola sarebbe stata interpretata come una mancanza di rispetto nei vostri confronti, non l'avrei mai fatta!". Hernanes ribadisce il motivo "già dichiarato" della sua esultanza aggiungendo che: "l'orgoglio a volte ti porta a fare cose che neanche lo capisco bene".

La maggior parte del popolo laziale sembra comunque non aver perdonato il giocatore. Hernanes, dal canto suo, si dice sicuro di non aver mai mancato di rispetto ai supporter laziali. "Scusatemi vi prego e mi dispiace tanto per come è andata", la conclusione del suo messaggio.