CALCIOSCOMMESSEDerby di Genova: con Palacio indagati altri tre ex rossoblù

Ancora calcioscommesse, ancora il derby di Genova nel mirino dei magistrati. Sono indagati quattro ex giocatori rossoblù mentre la procura genovese non esclude nuove iscrizioni nel registro degli indagati.
Il nome nuovo è quello del neo interista Rodrigo Palacio, i magistrati della procura di Genova hanno iscritto nel registro degli indagati anche i suoi ex compagni di squadra Criscito, Milanetto e Dainelli motivando l'iscrizione con l'ipotesi della frode sportiva. La decisione è stata presa in base agli atti contenuti nello stralcio inviato dalla procura di Cremona. Intanto il presidente del Genoa Preziosi risponde ad alcune ipotesi su una sua presunta iscrizione nel registro degli indagati da parte della Procura di Cremona, in merito all'inchiesta calcioscommesse: «Non ho ricevuto alcun avviso di garanzia, pertanto non risulto indagato. Sono illazioni non suffragate da alcuna certezza. Giù le mani dal Genoa - tuona il patron rossoblù dal ritiro di Bormio -. Se gli inquirenti hanno necessità di sentirmi sono a disposizione, ho la coscienza pulita e sinora mai sono stato ascoltato, nemmeno per mettere a verbale le dichiarazioni».