Candreva critico: "Inter, se giochiamo così non arriviamo nemmeno settimi"

Candreva si è mostrato molto critico nei confronti dell'Inter per la brutta partita giocata in Europa League contro lo Sparta Praga: il riscatto contro la Roma?

Antonio Candreva è già un leader all'Inter: l'ex giocatore della Lazio ha conquistato tutti con le sue ottime prestazioni, i suoi cross e il suo spirito di sacrificio. Candreva era in campo nella debacle nerazzurra a Praga e si è mostrato molto critico per una sconfitta davvero incredibile. Ecco le sue parole ai microfoni di Radio Deejay: "Se giochiamo come abbiamo fatto in Europa League non arriviamo nemmeno tra le prime sette in campionato. Non so cosa ci stia succendendo ma abbiamo fatto un'altra figuraccia". Candreva, in maniera molto matura, ha analizzato la situazione in casa Inter: positiva in campionato e molto negativa in Europa dove in due giornate, i nerazzurri hanno messo insieme due brucianti sconfitte contro gli israeliani dell'Hapoel Beer Sheva e Sparta Praga. Domani, ore 20:45, allo stadio Olimpico contro la Roma servirà il pronto riscatto da parte dei nerazzurri per non perdere terreno da Juventus e Napoli.

Candreva ha poi continuato fissando l'obiettivo stagionale, quello di tornare in Champions League, ed ha elogiato il capitano Mauro Icardi, che ha già messo a segno 6 reti in campionato: "In Europa League secondo me non abbiamo proprio giocato. In campionato non siamo partiti benissimo, ma almeno abbiamo fatto vedere un bel calcio. Io pretendo sempre il massimo da me stesso, non sono uno abituato a giocare da 6: voglio sempre migliorarmi e così deve pensare tutta la squadra. A cosa possiamo puntare? Se giochiamo come contro lo Sparta Praga non arriviamo neanche tra le prime sette. Scherzi a parte, il nostro obiettivo deve essere quello di raggiungere la Champions League. Icardi? Sono all'Inter da un mese o poco più e già con lui ci intendiamo a meraviglia. È un attaccante straordinario: è sì merito mio, ma anche lui è bravo a ottimizzare i miei cross".

Commenti

giovanni235

Sab, 01/10/2016 - 12:44

Sapevo che questi poverini dell'Inter avrebbero esaurito tutte le energie nella partita contro la Juve!!!Sono completamente spompati.Chi se ne frega di finire eventualmente in B,Tanto hanno battuto la Juve!!!

COSIMODEBARI

Sab, 01/10/2016 - 13:24

tra meno di 10 anni, scopriranno che la Juve ha fatto di tutto, per la seconda volta e pian pianino, per vincere il secondo campionato di serie B oppure per la prima volta il primo campionato di Lega Pro (ex serie C)...a dispetto di chi non li ha mai disputati.

lento

Sab, 01/10/2016 - 16:08

Higuain andava bene per l'Inter...Nella juve e' sprecato e fastidioso per gli altri giocatori !

marcoghin

Sab, 01/10/2016 - 17:50

...e Candreva è un ottimista

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 01/10/2016 - 18:13

I tifosi sarebbero più contenti inneggiando qualche ragazzino dell'accademia piuttosto che quei brocchi difensori. Mandateli al grande fratello.