Candreva risolve la pazza partita dell'Olimpico

In un Olimpico quasi deserto per la solita contestazione al presidente Lotito, la Lazio vince una partita rocambolesca contro il Parma (al secondo ko di fila dopo 17 turni di imbattibilità). La zampata di Candreva nel recupero rimedia a una clamorosa papera di Marchetti, mal assistito dall'incerto Ciani, dopo un'altalena incredibile nel risultato. Nel tabellino marcatori entra anche Miroslav Klose che allarma i tifosi biancocelesti: «Il rinnovo del contratto? Ho ancora tempo, vediamo...».
Tra Samp (espulso Mihajlovic nel finale per proteste) e Fiorentina un pari senza gol con molte emozioni e una traversa di Vargas, ma i viola scontano la crisi di Matri. Torna al successo e al gol dopo un mese infernale il Verona che stende in dieci un Genoa irriconoscibile. «Oggi non siamo stati da serie A», il commento amaro del tecnico dei Grifoni Gasperini. Doppietta per Toni, salito a 15 gol in stagione. «Luca è un po' il nostro Tevez...», dice Mandorlini.
Sale anche il Torino che regola il Cagliari che si sveglia solo a inizio ripresa: protagonista Cerci, con un gol (il 12°) dopo 6 partite di digiuno e un assist per El Kaddouri. Il presidente granata Cairo annuncia il rinnovo del contratto per l'allenatore Ventura e il ds Petrachi fino al 2016.