Caos infinito a Palermo: Corini rassegna le dimissioni

Corini ha detto addio al Palermo. Con l'ex tecnico del Chievo Verona i rosanero hanno messo insieme solo 4 punti in 7 giornate

Eugenio Corini non è più l'allenatore del Palermo: l'ennesima sconfitta subita in campionato contro l'Inter di Pioli e il fatto di essere stato presto delegittimato dal Presidente Maurizio Zamparini, l'hanno messo nella condizione di rassegnare le dimissioni. L'ex tecnico del Chievo Verona ha commentato così la sua decisione: "Questa è una decisione che ho preso con coscienza ed è la decisione più logica in questo momento".

Il direttore sportivo Nicola Salerno, nella giornata di ieri, aveva provato a convincerlo a non rassegnare le dimissioni ma la decisione era già stata presa subito dopo la sconfitta di domenica. Il Palermo ha solo 10 punti in classifica e sotto la gestione Corini ne ha conquistati appena 4 in 7 giornate. Ad inizio stagione, con Ballardini in panchina, il Palermo aveva messo insieme una sconfitta contro il Sassuolo e un pareggio contro l'Inter. L'ex Lazio, però, rassegnò a sorpesa le dimissioni dopo il pari contro i nerazzurri e arrivò Roberto De Zerbi che in 12 giornate mise insieme solo 5 punti. Ora regna l'incertezza in casa Palermo e si parla del possibile ritorno di Ballardini anche se questa ipotesi non sembra di semplice realizzazione. Una cosa è certa: con queste condizioni la salvezza sembra davvero irraggiungibile.

Commenti

frabelli1

Mar, 24/01/2017 - 13:17

Con quei giocatori qualsiasi allenatore fa fatica

Ritratto di milan1899

milan1899

Mar, 24/01/2017 - 14:51

zamparini ha detto che il prossimo allenatore del palermo sarà rocco siffredi