Caos Milan, Muntari sbatte la porta

Un nuovo caso infiamma lo spogliatoio del Milan. Sulley Muntari ha chiesto e ottenuto di non essere convocato per la sfida di Palermo

Un nuovo caso infiamma lo spogliatoio del Milan. Sulley Muntari ha chiesto e ottenuto di non essere convocato per la sfida di Palermo. A spiegare tutto il suo agente Federico Pastorello, che certifica la spaccatura con i rossoneri: "Muntari ha chiesto di non essere convocato, visto che non rientra nei piani tecnici per la prossima stagione. Il Milan ha dato l'ok", ha scritto il procuratore su Twitter. Un altro segnale che qualcosa nello spogliatoio del Diavolo non va, a cominciare dalla gestione di Filippo Inzaghi.

Muntari è stato uno degli obiettivi principali dei tifosi rossoneri, tra i più critici anche l'europarlamentare Salvini. Il centrocampista ghanese nella prossima stagione si trasferirà nella MLS, massimo campionato statunitense.

Commenti

cicero08

Ven, 03/04/2015 - 19:15

il tutto sotto la sopraintendnza dell'esperto in incontri clandestini con arbitri di grido...