Capello si presenta allo Jiangsu: "Con la Juve ho vinto due Scudetti sul campo"

Capello ha parlato così in conferenza stampa: "Con Jiangsu e Inter, quindi, dobbiamo riuscire a fare come Suning ha fatto in tutte le sue attività: portarle a primeggiare"

Fabio Capello è il nuovo allenatore dello Jiangsu Suning: l'ex di Roma, Juventus, Milan e Real Madrid ha accettato la ricca offerta da parte della società di Zhang Jindong, proprietario anche dell'Inter. Il tecnico friulano ha sottoscritto un contratto biennale e durante la presentazione ha dimostrato di avere le idee chiare: "Suning è un gruppo mondiale di livello importantissimo. Vogliono fare cose molto importanti per il calcio e questo mi ha convinto a scegliere loro. La squadra può e deve migliorare per uscire da questa situazione delicata. Sarò il supervisor con la gestione di un gruppo giovane di persone competenti".

Fabio Capello ha deciso di portarsi ben 4 collaboratori in questa sua esperienza in Cina: Tancredi, Ventrone ma soprattutto i due ex calciatori Gianluca Zambrotta e Cristian Brocchi. Il neo allenatore dello Jiangsu ha parlato del suo passato juventino tirando una piccola stilettata all'Inter: "Zambrotta ha giocato con me alla Juventus. Insieme abbiamo vinto due campionati che poi ci hanno tolto, ma che noi abbiamo vinto sul campo. Brocchi potrà essere di grande aiuto nel settore giovanile di Suning. Qui c’è una grande connessione con il calcio italiano, con l’Inter. E quindi una collaborazione italo-cinese. Con Jiangsu e Inter, quindi, dobbiamo riuscire a fare come Suning ha fatto in tutte le sue attività: portarle a primeggiare". In molti hanno già parlato dell'ombra di Capello su Luciano Spalletti, nel caso in cui le cose non dovessero andare bene nel corso della prossima stagione: dopo queste dichiarazioni, però, sembra difficile poterlo vedere sulla panchina dell'Inter.

Commenti

Serpentello

Mer, 14/06/2017 - 12:32

Mai Capello all'Inter, per favore!!!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 14/06/2017 - 14:13

Serpentello, tranquillo, ne riuscite a scegliere di ben peggiori.

Ritratto di ITALIASETTIMANALE

ITALIASETTIMANALE

Mer, 14/06/2017 - 14:17

alla juve dovrebbero togliere anche il nome

Ritratto di ITALIASETTIMANALE

ITALIASETTIMANALE

Mer, 14/06/2017 - 14:18

siete ladri come i vostri padroni gli agnelli

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 14/06/2017 - 14:31

Fossi in lui non mi vanterei di due scudetti vinti con la juve. A parte il fatto che li, tutti gli allenatori vincono, vedi allegri, che l'è un bun no. Lui allenava con il trio lescano, giraundo, moggi e bottega, sai che fatica a nascondere le latrate!!!!!

baio57

Mer, 14/06/2017 - 16:16

Fossi il capo di Suning ,lo licenzierei prima ancora di iniziare.

Red_Dog

Mer, 14/06/2017 - 16:47

certo che sentir parlare certi interisti fa rabbrividire. Si sono attribuiti uno scudetto (guinness dei primati: vincere arrivando terzi) spianandosi la strada per il successivo, grazie all'omissione della trasmissione delle telefonate fatte dai dirigenti interisti agli arbitri. ( il patron di telecom era il primo sponsor dell'inter) e tal sig rossi interista di vecchia data messo a controllare gli arbitri. Avrebbero dovuto revocare lo scudetto e non assegnarlo e mandarle tutte in interregionale, Juve, Inter, Milan ecc

Mobius

Mer, 14/06/2017 - 18:48

La Juve vince gli scudetti rubando? Mannaggia, come avrà fatto a vincerne 6 di fila senza che nessuno si sia accorto di niente?

Lorenzo1508

Mer, 14/06/2017 - 23:39

Serpentello...memoria corte eh!? Non ricordare le parole del tuo dio mourinho o di ibra; entrambi, allora dipendenti inda, a confermare gli scudetti vinti dalla Juve. Per tutti gli altri...avete salvato il fegato; ancora insistete con "latrate"(?), la Juve ruba...fatevene una ragione, non c'è trippa per gatti!

massmil

Gio, 15/06/2017 - 16:18

Pensavo fosse intelligente il signor capello... mi sbagliavo

massmil

Gio, 15/06/2017 - 16:22

Ho 64 anni amo il calcio da quando ne avevo 7/8 e mio padre mi portava a San Siro per vedere Milan o Inter indistintamente, i ricordi che ho sono che tutte le quadre bene o male a fine stagione bilanciano errori subiti con agevolazioni ricevute. L'unica squadra che invece ha nei confronti di TUTTE le altre una posizione DEBITORIA è quella schifezza di juve