Champions, la Roma perde con il Manchester City ed è eliminata

Giallorossi sconfitti in casa 2-0 dal Manchester City. Ora rientrano in Europa League. Ma l'attenzione è tutta sul campionato. L'eliminazione "costa" 12 milioni

Serata tristissima per i tifosi giallorossi. La Roma è fuori dalla Champions. Addio sogni di gloria. La gara dell'ultima spiaggia, quella del "o fuori o dentro", è finita come nessuno avrebbe mai voluto: vince il Manchester City e giallorossi a casa. Ancora una volta le squadre inglesi non portano bene ai colori giallorossi. Successe già con Liverpool e Arsenal, adesso tocca al Manchester City. La squadra di Garcia è stata anche sfortunata, visto il palo centrato da Manolas e una parata decisiva, nel primo tempo, di Hart su conclusione di Gervinho. Ma alla fine conta il risultato e quello indicato dal tabellone è implacabile per i giallorossi: 0-2. La Roma esce dalla Champions a testa bassa e riparte dall'Europa League. Avrà modo, dunque, di rifarsi (almeno un po') in Europa.

Per vincere agli inglesi del City è bastata l'intensità di gioco, la buona serata di Nasri e il lavoro oscuro, ma utilissimo, di Fernandinho a centrocampo. Il gol che gela l'Olimpico arriva nella ripresa, al 15' , con una prodezza di Nasri: con una finta di corpo il francese sbilancia la difesa giallorossa e, con un destro al bacio, batte l'incolpevole De Sanctis. La Roma prova a reagire con Nainggolan e Ljajic, e soprattutto con Manolas (palo). Ma il City è abilissimo nel controllare il match senza concedere nulla ai rivali. Allo scadere arriva pure il raddoppio con Zabaleta, servito dal solito Nasri. La sfida che valeva 12 milioni di euro (gli incassi per il passaggio agli ottavi) è stata persa. Adesso per la Roma non resdtano che i sogni nazionali e la "magra" consolazione dell'Europa League. 

Commenti

giomag42

Gio, 11/12/2014 - 00:24

E Garcia e' servito!!! Che goduria !!!

giomag42

Gio, 11/12/2014 - 03:54

E' inutile inviare commenti, tanto non vengono pubblicati.

cicero08

Gio, 11/12/2014 - 07:03

Gli inglesi sono forti ma si sono giovati degli aiutini del mister paraguro, Garcia: a Mosca con sostituzioni cervellotiche ed una pessima gestione della gara, passando per De Rossi, mandato in campo contro il Sassuolo dopo una settimana horribile e fatto fuori ieri dopo che era arrivata la squalifica per la prossima gara di campionato. ...