Chelsea, Sarri sbotta: "Willian va via? La situazione è strana, devo parlarci"

Il tecnico del Chelsea è parso scocciato per le troppe voci di mercato sui suoi giocatori e su Willian in particolare: "Non sono felice di questa situazione. La situazione è strana ma lo reputo un top player e penso che ogni club voglia trattenere i propri top player"

Willian non sa ancora se resterà al Chelsea. Il fantasista brasiliano ex Shakhtar Donetsk e titolare della nazionale brasiliana, infatti, piace e non poco a Barcellona, Real Madrid e Manchester Unite che farebbero carte false per strappalo ai Blues. Willian, dal canto suo, non si espone e attende che il suo entourage capisca il reale interesse soprattutto da parte di Florentino Perez che ha tutte le intenzioni di provare il doppio colpo prelevando dal Chelsea sia Willian che Courtois.

Sarri, però, è di un'altra opinione e le voci di mercato relative ai suoi calciatori stanno iniziando ad infastidirlo visto che manca solo una settimana all'inizio del campionato inglese e questi rumors non fanno altro che destabilizzare l'ambiente: "Willian? Questo è tutto molto strano, devo parlarci per capire meglio. Non sono felice di questa situazione. La situazione è strana ma lo reputo un top player e penso che ogni club voglia trattenere i propri top player". Chiaro il messaggio alla società e soprattutto a Roman Abramovich: il Chelsea per ripartire ha bisogno dei suoi migliori calciatori e magari anche di volti nuovi per tentare l'assalto alla Premier e soprattutto per tornare a giocare la Champions League.