Il Chelsea spinge Fabregas verso l'Inter: Brozovic si veste di Blues

L'Inter ha bisogno di qualità in mezzo al campo e il Chelsea avrebbe offerto ai nerazzurri un fuoriclasse come Cesc Fabregas. Brozovic in uscita

L'Inter di Frank de Boer non riesce proprio a vincere e dopo aver perso all'esordio, al Bentegodi, contro il Chievo Verona di Rolando Maran, non è riuscita ad andare oltre l'1-1, al Meazza, contro il Palermo di Davide Ballardini che ha strappato un punto prezioso. I nerazzurri sono parsi lenti e fuori condizione: quello che però manca è il gioco, anche se il tecnico olandese ha predicato calma e chiesto pazienza ai tifosi. A centrocampo, Ever Banega, sembra l'unico ad avere le idee chiare ma non è un regista e ieri ha faticato e non poco in quella posizione di campo. Kondogbia resta sempre un oggetto misterioso, mentre Medel non è parso il Pitbull delle passate stagioni. L'arrivo di Joao Mario darà freschezza e alternative a centrocampo, vista la sua grande duttilità, ma la sensazione è che manchi ancora una pedina nella zona nevralgica del campo.

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il Chelsea ha offerto Cesc Fabregas all'Inter e il club di Corso Vittorio Emanuele ci sta pensando. Lo spagnolo, classe 87, ha il contratto in scadenza il 30 giugno del 2019 e quello che spaventa è l'ingaggio monstre da 6 milioni di euro netti a stagione. L'ex Barcellona ed Arsenal vanta 110 presenze con la Spagna ed è un giocatore di caratura internazionale che porterebbe esperienza e classe alla squadra di de Boer. In uscita c'è sempre Marcelo Brozovic che piace a tre club: Arsenal, Chelsea e Juventus. L'Inter lo valuta non meno di 25-30 milioni di euro e la Vecchia Signora resta sempre vigile sul croato, nonostante il no ricevuto qualche settimana fa. I nerazzurri preferirebbero, però, cederlo in Premier League. L'Arsenal di Arsene Wenger sembra più indietro rispetto ai cugini del Chelsea che paiono in vantaggio visto che c'è in ballo la questione legata a Fabregas: i Blues infatti potrebbero proporre uno scambio tra il croato e lo spagnolo.