Chi è

Matteo Tagliariol oggi è uno dei campioni più conosciuti della scherma italiana. L’oro conquistato a Pechino nella spada individuale, 48 anni dopo la medaglia di Delfino, ha fatto di questo trevigiano, che il 7 gennaio compirà 26 anni, un eroe di cappa e spada. Tagliariol in finale ha sconfitto il francese Fabrice Jeannet 15-9. Dal 2006 sul braccio porta incisa una scritta: «Conosci te stesso», che spiega così: «Avevo poco fiducia in me, era un periodo buio. È servita». Ha scelto la spada perché è affine al carattere: «È l’arma in cui ognuno può toccare dove preferisce. Ed io sono libero da schemi. Ero un casinista, ho scoperto disciplina, educazione, amore. È una metafora della vita, dove tutto è accelerato». Nel suo pedigrèe sportivo c’è anche un argento a squadre ai mondiali di San Pietroburgo (2007) e il bronzo a squadre a Pechino.

Video che ti potrebbero interessare di Sport