Per chi gioca «live» un gennaio senza tregua

«È mai possibile che non ci si riesca a mettere d'accordo per spalmare un po' meglio le date degli MTT live?». Questa la la dichiarazione dello status di Facebook di Sergio Castelluccio, uno dei migliori poker players italiani, che in queste ore, come ha prontamente notato gioconews.it, ha posto sui social network il tema dell'affollamento dei tornei nel mese di gennaio 2014. Oltre agli eventi dal buy in più accessibile e che sono ormai tappe fisse per i giocatori italiani come i tornei di Venezia, l'Ipo o le PokerClub live series che chiudono la stagione 2013, a gennaio si concentreranno anche PPT, IPT Nova Gorica ed Ept a Deauville.
Il rischio è di dare il via a una polemica sulle sovrapposizioni o altre «mosse» effettuate dietro al combattimento di una presunta guerra tra organizzazioni. Ma in realtà non sembra ci sia questo tipo di problema. Forse in passato qualche sovrapposizione voluta ci può essere stata, ma in questi ultimi anni forse sono stati più la casualità e le coincidenze a far intasare il calendario. Di certo Castelluccio lamenta date troppo fitte che danneggiano i rounders che vogliono giocare tutti gli eventi e che così non hanno il tempo materiale per riposarsi e anche spostarsi da un torneo all'altro. Forse non è mai troppo tardi per una calendarizzazione organizzata tramite un tavolo di confronto tra casinò e organizzatori. Anche perché, paradossalmente, febbraio sarà invece un mese completamente vuoto di eventi. Ecco l'elenco del gennaio di fuoco:
Dal 2 al 6 gennaio: Italian Poker Open, IPO 13. Ormai un appuntamento fisso che torna al Casinò di Campione. Come sempre in programma un main event da buy-in di 500+50 e 4 side events, con l'introduzione di un evento Omaha.
Dal 4 al 6 gennaio sovrapposizione con il Venice Poker Open Befana Tilt Edition, prima edizione. Un torneo di texas hold'em con buy-in 125+25 che permette anche ai giocatori amatoriali di divertirsi in una sfida alla portata di tutti.
Dal 5 al 13 gennaio torna poi l'appuntamento con il Pokerstars Caribbean Adventure, all'undicesima edizione, con in programma ben 39 eventi nelle maggiori specialità di poker comprese Omaha, H.O.R.S.E., Stud, Razz e poker cinese. Main event il 7 gennaio con un super buy-in da 10.000+300 dollari.
Dal 9 al 13 gennaio il People's Poker Tour terrà la sua tappa finale della stagione 2013 al casinò di Saint Vincent. Con un main event da 1100 di buy in e una struttura che prevede un rientro al day 1B per i giocatori usciti al day 1A. In programma anche side events fra cui uno di Omaha.
Dall'11 al 15 gennaio: Mini IPT Nova Gorica Accumulator, con 2 day 1 e buy-in da 270+30. Il main event in programma mercoledì 15. Seguito dal 16 al 21 dall'IPT al Casino de la Vallée, con formula accumulator in 3 day 1 ognuno con buy-in da 630+70.
Dal 23 al 27 gennaio il gran finale delle Pls: PokerClub Live Series grand final. Anche questo evento verrà offerto nella formula accumulator, con due day 1 da buy-in di 500+50. Oltre all'evento principale sono in programma un superside da 200+20 e un evento Omaha da 200+20.
Dal 22 gennaio all'1 febbraio: EPT Deauville 2014. A cui questa volta gli organizzatori hanno unito una tappa delle France Poker Series. Risultato: 10 giorni con 50 eventi programmati. Il main event (5000+300) partirà il 26 gennaio e terminerà il 1º di febbraio.