Chiellini: «Passo falso del Napoli a Pescara»

Malgrado la sconfitta, Massimiliano Allegri sorride: «Peccato aver perso due giocatori, non ho potuto fare bene i cambi. Comunque abbiamo fatto una buona partita, sbagliando però troppo negli ultimi 16 metri e concedendo poche occasioni alla Juventus. È la prima sconfitta nel girone di ritorno dove, teoricamente, siamo in media scudetto. Ma, dopo un primo tempo così, avremmo dovuto fare meglio. Comunque i ragazzi devono stare tranquilli perchè abbiamo ancora la possibilità di raggiungere un posto in Champions». Ora però la Fiorentina è lì a un passo: «Non siamo riusciti a sfruttare il match ball a Firenze, ma ora ci aspetta un calendario favorevole». Per quanto riguarda il suo futuro, ci aveva già pensato Galliani nel prepartita: «Sì, l'anno prossimo verranno riconfermati tutti». E Marco Amelia polemizza sul rigore: «Io non darei mai questi penalty: sono uscito sul pallone che andava fuori e non verso la porta, è stato bravo Asamoah».
Conte ribatte: «Inevitabile che Amelia difenda il suo operato, ma il rigore c'è. Il Milan è forte ed averlo a 18 punti è per noi una grande soddisfazione. Un po' di ansia e nervosismo ci è venuto dopo il primo tempo. Scudetto? Ora il derby, partita difficile, veniamo da sei vittorie consecutive ma ci servono ancora quattro punti e poi potrò dire che lo scudetto c'è».
Il match winner è Arturo Vidal: «Non abbiamo fatto una bella partita, il Milan ha tenuto tanto la palla e noi abbiamo corso troppo. Però l'importante era vincere e ci siamo riusciti». Contento anche Giorgio Chiellini: «Era una partita importante, il Milan ci ha fatto soffrire nel primo tempo, poi nella ripresa abbiamo colpito e amministrato la partita. Scudetto? Ci aspetta il Torino e sarebbe bello un passo falso del Napoli a Pescara, difficile però».

Commenti

COSIMODEBARI

Lun, 22/04/2013 - 15:42

Per un passo falso del Napoli a Pescara, la Juve deve prestare ai partenopei, Buffon...dopo scommessa con segno 2 ihihihhihii