Chiesa segna nel nome del padre. Al Bologna non basta Palacio

Una prova devastante di Federico Chiesa lancia la Fiorentina che batte il Bologna e conquista la seconda vittoria di fila. Il figlio d'arte si inventa un gol come uno di quelli che segnava il papà Enrico: controllo e rientro sul destro con tiro potente a giro. Il tutto dopo una prestazione da incorniciare del talento viola che Palacio ha provato a rovinare rispondendo subito con un'altra perla balistica. Così ci ha dovuto pensare l'argentino Pezzella a regalare la seconda vittoria di fila a Pioli e a condannare il Bologna al secondo ko consecutivo nonostante la buona prova della squadra di Pioli.