Il Chievo torna a sorridere: Cagliari a tappeto 2-1 e agganciato in classifica

I gol di Giaccherini ed Inglese hanno mandato ko il Cagliari, inutile nel finale il gol di Pavoletti. Il Chievo Verona sale a quota 25 punti e aggancia i sardi in vetta alla classifica

Il Chievo Verona di Rolando Maran torna finalmente alla vittoria ponendo fine ad una serie di risultati negativi davvero preoccupanti. I gol di Giaccherini ed Inglese, nel giro di due minuti, hanno messo a tappeto il Cagliari di Diego Lopez, inutile la rete di Pavoletti a cinque minuti dalla fine. Con questo successo i clivensi salgono a quota 25 punti ed agganciano proprio i sardi al 14esimo posto in classifica.

Primo tempo equilibrato al Bentegodi di Verona con Chievo e Cagliari che hanno dato vita ad una partita equilibrata. Più attivi i padroni di casa rispetto agli ospiti con le uniche vere occasioni da rete nel finale: al 35' Ionita chiama al grande intervento Sorrentino, mentre tre minuti dopo, al 38', Inglese decolla di testa e chiama al miracolo il solito Cragno. Nella ripresa dopo un sostanziale equilibrio il Chievo esce fuori alla distanza con ancora Inglese che costringe alla grande parata il numero uno del Cagliari che però capitola al 74' con Giaccherini che su punizione non gli lascia scampo. Al 76' Inglese raddoppia con una bella azione personale. Passano 9 minuti e Pavoletti accorcia le distanze con un gol di rapina.