Ciclismo: il nuovo Moser a caccia del tricolore

Il nipote del grande Francesco contro tutti sulle strade di casa, in Trentino: il Trofeo Melinda assegna la maglia di campione italiano 2013

Con vista diretta su Raitre a partire dalla 15,15, si corre domani il campionato italiano di ciclismo. La maglia tricolore non è forse più prestigiosa come un tempo, ma continua comunque a far gola nel gruppo dei nostri migliori.

La prova su strada andrà in scena sul percorso del Trofeo Melinda-Val di Non, valido questa volta come Campionato italiano professionisti. Grande favorito il talento locale Moreno Moser, nipote di, ma sono in tanti a sfidarlo sulle sue strada, dal blocco Lampre-Merida formato da Michele Scarponi, Diego Ulissi, Filippo Pozzato e Damiano Cunego, agli outsiders di lusso guidati da Ivan Basso (che però torna alle gare dopo il grosso guaio passato alla vigilia del Giro).

Gli appassionati avranno modo di assistere alla intensa battaglia sui 229 chilometri che collegano la località di partenza Malé (Val di Sole) al traguardo posto come di consueto a Fondo (Val di Non). Grande assente sarà Vincenzo Nibali, messo a riposo dopo il durissimo trionfo al Giro, nonchè l'altro siculo-toscano Visconti, specialista del campionato italiano, ma caduto malamente al Giro di Svizzera.