CLASSIFICA SERIE A

Stasera a San Siro contro la Roma, Pippo Inzaghi chiede la gara perfetta per provare almeno a ricompattare il Milan e concludere il campionato a testa alta. «Giocherà chi è più motivato», dice il tecnico rossonero che non vuole parlare del futuro e resta concentrato sul presente. Perchè ritenere la stagione già finita, secondo Inzaghi sarebbe un grande errore. E una motivazione particolare potrebbe averla, su tutti, Mattia Destro. Senza Menez squalificato - la Corte sportiva d'appello della Figc ha respinto il ricorso contro le 4 giornate di squalifica inflitte al giocatore -, Destro potrebbe riscattarsi agli occhi della sua ex squadra con una buona prestazione. Anche se Inzaghi tiene ancora vivo il ballottaggio con Pazzini.

A Trigoria Rudi Garcia regala una conferenza stampa della vigilia con scarso appeal e di appena 12 minuti, tanto che lui stesso ammette di essersi annoiato. Il francese si prepara a schierare la stessa formazione per la terza partita di fila (record assoluto), sempre che Doumbia sia recuperato al 100 per cento. Se l'ivoriano ci sarà, Totti resterà ancora in panchina. «Lasciate tranquillo il capitano», sottolinea il tecnico francese che non lo schiera in campo dalla sfida di San Siro con l'Inter di tre settimane fa. Garcia pensa solo al Milan, una tappa da non fallire per proseguire la corsa all'obiettivo secondo posto. Intanto, grazie a un accordo con il network americano Nbc, lo show sui giallorossi prodotto da Roma Tv sarà trasmesso negli Usa.

JUVENTUS (campione)79

ROMA64

LAZIO63

NAPOLI 59

FIORENTINA52

SAMPDORIA 51

GENOA 50

INTER 49

TORINO 48

PALERMO 43

MILAN 43

E MPOLI 41

UDINESE 41

CHIEVO 41

VERONA 40

SASSUOLO 37

ATALANTA33

C AGLIARI 27

C ESENA 24

PARMA (-7, retrocessa in B)16