Conte: "Che tristezza per tutti noi"

L'allenatore del Chelse: "Ho molto da fare e non basta cambiare ct". Ma poi batte cassa...

Vedere le lacrime di Gigi Buffon e di molti altri azzurri a San Siro gli avrà fatto male. E gli avranno ricordato la sua grande emozione di quando, nella saletta stampa di casa azzurri a Montpellier, diede l'addio alla Nazionale. Ora che l'Italia ha mancato la qualificazione al Mondiale dopo 60 anni, Antonio Conte parla senza giri di parole di «disastro».

«Non è certamente un grande momento per il calcio italiano - ha commentato Conte alla vigilia della trasferta dei Blues sul campo del West Bromwich -. Ora spetta alla federazione trovare la soluzione a questo grave problema. Mi sento addosso una grande tristezza come tutti gli italiani, tutti sanno benissimo quanto sia importante il calcio in Italia. È un gravissimo stop per tutto il nostro mondo».

Se Ancelotti resta il primo nome sulla lista di Tavecchio per la successione di Ventura, tanti in Federcalcio saluterebbero con piacere il ritorno dell'attuale allenatore del Chelsea. Anche se in via Allegri è arrivata una lettera dei legali di Conte per la questione del mancato pagamento dei diritti d'immagine dell'ex ct negli ultimi giorni del suo contratto (ballano circa 450mila euro).

«Penso sia molto difficile in questo momento, non è semplice - così Conte -. Ci sono tante voci ma penso che la Figc debba prendersi il tempo giusto per trovare la giusta soluzione per il calcio italiano». Ma se fosse richiamato per impostare un nuovo progetto azzurro? «Io in questo momento sono molto concentrato sul Chelsea. Sono qui per creare un progetto a lungo termine, ci sono tante cose da fare». E dà un avviso ai naviganti: «Sarebbe assurdo pensare che solamente con la nomina di un nuovo ct si possano risolvere tutti i problemi. Un allenatore va messo nelle migliori condizioni per lavorare. Non basta affidare a una persona l'incarico, un tecnico deve essere aiutato risolvendogli problemi e non ponendo ulteriori ostacoli sulla sua strada».

Commenti

Happy1937

Sab, 18/11/2017 - 09:06

Non mi sembra di ricordare che Conti abbia lasciato molti rimpianti come CT della Nazionale.

Ritratto di giordano49

giordano49

Sab, 18/11/2017 - 09:07

che tristezza per TUTTI NOI.....POPOLO DI ITALIANI....! LORO....prendono lauti stipendi noi PRENDIAMO .... PESCI IN FACCIA...! CHE INDEGNI PERSONAGGI .... pagati dal POPOLO ITALIANO...! IGNOBILI !!!!!!!!!!!!!!!! SENZA DIGNITA' nei confronti del Popolo..!

federik

Sab, 18/11/2017 - 12:49

...mancava il commento di questo analfabeta

rokko

Sab, 18/11/2017 - 17:24

giordano49, se il popolo paga milioni a costoro e a te tira pesci in faccia probabilmente ci sarà una ragione.