Coppa Italia, il Milan stende il Napoli: azzurri ko 2-0 con la doppietta di Piatek

La doppietta di Piatek, all'esordio dal primo minuto con la maglia del Milan, ha permesso ai rossoneri di battere 2-0 il Napoli e di staccare il pass per le semifinali di Coppa Italia. Cori contro i partenopei prima e durante il match

L'allievo ha battuto il maestro: Gennaro Gattuso ha avuto la meglio sul suo grande mentore Carlo Ancelotti. Il Milan ha giocato una buona partita contro il Napoli, ha vinto 2-0 grazie alla doppietta di Piatek, splendida la seconda rete, e ha staccato così il pass per le semifinali di Coppa Italia. Dopo lo 0-0 in campionato, che stava stretto agli azzurri, i rossoneri hanno atteso e colpito in contropiede con il pistolero polacco che si è dimostrato fin da subito implacabile e che si presenta così alla grande davanti ai suoi tifosi. Il Napoli, invece, ha mostrato segnali di involuzione con Ancelotti che dovrà lavorare e non poco sulla testa di alcuni giocatori apparsi stanchi. Ora il Milan attende la vincente del match di giovedì sera tra l'Inter di Spalletti e la Lazio di Inzaghi: in caso di vittoria dei nerazzurri ci sarebbe un derby affascinante in Coppa Italia.

Dopo un sostanziale equilibrio nei primi minuti è Piatek a calciare in porta al volo senza trovare la porta. Insigne replica all'8' ma Donnarumma blocca senza problemi e al 10' Piatek segna il suo primo gol in rossonero sfruttando un errore di Maksimovic e battendo imparabilmente Meret.

Il Napoli risponde con Insgne ma Donnarumma neutralizza in du tempi al 14' e al 22' è ancora Insigne a chiamare in causa Donnarumma che risponde presente. Il Napoli ci prova ma il Milan raddoppia al 28' con il gol capolavoro di Piatek che riceve palle da Paquetà, rientra su Maksimovic e fa partire un gran tiro che non lascia scampo a Meret. Insigne è il più attivo dei suoi e ci prova anche nel finale di tempo senza risultati.

Nella ripresa mischia furibonda in area del Milan al 48' ma poi Insigne calcia fuori. Il Napoli continua a premere e va vicino al gol con Milik, Ghoulam e Ounas ma Donnarumma resta sempre attento e sventa le minacce. Il forcing degli azzurri continua fino al 94' con la difesa del Milan che però si difende fino alla fine con le unghie e con i denti.

Il tabellino

Milan: Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Laxalt; Kessie, Bakayoko, Paquetà (85' Rodriguez); Castillejo, Piatek (79' Cutrone), Borini (60' Calhanoglu)

Napoli: Meret; Malcuit (85' Callejon), Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Ruiz, Allan (46' Ounas), Diawara (58' Mertens), Zielinski; Insigne, Milik.

Reti: 10' e 28' Piatek (M)

Commenti

Fox2010

Mer, 30/01/2019 - 08:21

Allora vediamo: il fatturato no, l'arbitro neppure, il campo? No, l'anticipo, il posticipo neppure, l'albergo? Neppure questo. Sudditanza psicologica..?. Boh ma di chi è la colpa?

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 30/01/2019 - 09:43

fox2010, volpe del tavoliere delle puglie; no è una questione di classifica! avete vinto una partita! la prossima la vincerete tra 10 turni!