Coppa Italia, la Roma vince ma non basta: in finale ci va la Lazio

La Roma di Spalletti vince per 3-2 contro la Lazio di Simone Inzaghi. I gol portano la firma di El Shaarawy, Salah, autore di una doppietta, Milinkovic-Savic e Immobile

La Lazio di Simone Inzaghi accede alla finale di Coppa Italia e attende la vincente dell'altra semifinale, che si giocherà domani sera, tra il Napoli di Maurizio Sarri e la Juventus di Massimiliano Allegri. Dopo il 2-0 dell'andata, i biancocelesti hanno perso per 3-2 la sfida di ritorno e hanno così staccato il pass per l'ultimo atto. Nel primo tempo, al vantaggio di Milinkovic-Savic ha risposto El Shaarawy, mentre nella ripresa Immobile ha riportato avanti gli ospiti e Salah ha permesso ai suoi, quantomeno di portarsi a casa la vittoria. La Lazio, con merito, accede dunque alla finale e potrà cercare di portarsi a casa un titolo, mentre alla Roma è rimasta solo l'opportunità di poter insidiare la Juventus, per lo Scudetto, in queste ultime otto giornate di campionato.

Nel primo tempo è di Dzeko la prima occasione da rete ma il bosniaco da pochi metri la mette alta. Al 7 risponde Immobile: palla fuori di poco. Minuto 20 El Shaarawy va al tiro dopo una galoppata in contropiede: para Strakosha. Minuto 37' ecco il vantaggio della Lazio con Milinkovic-Savic che fa gol di tap-in dopo che Alisson aveva compiuto un miracolo sul tiro di Immobile. Minuto 43' la Roma perviene al pareggio con il Faraone che approfitta dello svarione difensivo di de Vrij e insacca da pochi passi.

Nella ripresa la Lazio va vicina al gol in tre circostanze e alla quarta volta i biancocelesti fanno centro con Ciro Immobile che si invola in contropiede e fa secco Alisson. Minuto 66' la Roma pareggia subito con Salah lesto a ribadire in rete un tiro di El Shaarawy finito sul palo. Minuto 82' miracolo di Strakosha ancora su Salah. Minuto 86' ci prova Strootman: Bastos si immola e la mette in angolo. Minuto 90' ecco il gol di Salah: sul tiro di Nainggolan Strakosha non è perfetto e l'egiziano raccoglie la respinta e deposita in rete. Minuto 92' Dzeko di testa: palla alta. Dopo 4 minuti di recupero l'arbitro fischia la fine: finisce 3-2 per la Roma allo stadio Olimpico.