Cori razzisti, Uefa apre procedimento contro la Lazio

I "buu razzisti" dei tifosi biancocelesti sarebbero stati rivolti a un giocatore di colore dello Sparta Praga, Costa Nhamoinesu, nel primo tempo della partita Sparta Praga-Lazio, di Europa League

La Lazio rischia grosso per il comportamento di alcuni tifosi (striscioni e buu razzisti). L’Uefa ha aperto due procedure disciplinari dopo la partita di Europa League Sparta Praga-Lazio. Una decisione in merito verrà presa dalla commissione di disciplina in programma martedì 22 marzo, quindi dopo la gara di ritorno degli ottavi di finale, prevista a Roma giovedì 17. La Lazio è accusata di "comportamento razzista, cori illeciti e striscione illecito". Una procedura disciplinare è stata aperta anche nei confronti del club ceco per "striscione illecito" e l’impiego di fuochi d’artificio.

I "buu razzisti" dei tifosi biancocelesti sarebbero stati rivolti a un giocatore di colore dello Sparta Praga, Costa Nhamoinesu, nel primo tempo della partita. La gara è stata interrotta per circa un minuto dall'arbitro Undiano Mallenco, al 25' pt, dopo che lo
stesso giocatore della formazione ceca ha segnalato al direttore di gara il comportamento dei tifosi della Lazio. La partita è ripresa dopo il messaggio letto dallo speaker dello stadio dello Sparta Praga.

Commenti
Ritratto di Azo

Azo

Ven, 11/03/2016 - 18:03

Basta con queste scuse di antirazzismo!!! """ È QUESTA EUROPA CHE CI STÀ FACENDO DIVENTARE RAZZISTI, SPECIALMENTE QUEI FALSI BUONISTI,CHE CON LA LORO INCOSCENZA E LA LORO IGNORANZA NON SI ACCORGONO CHE STANNO ROVINANDO TUTTI I PAESI DI SBARCO E DI TRANSITO DEGLI Africani E DEGLI Asiatici CHE VOGLIONO INVADERCI!!!

Ritratto di hardcock

hardcock

Ven, 11/03/2016 - 18:10

onsiglio vivamente a Lotito di mandare a fare in culo la uefa e ritirare la squadra da tutte le competizioni europee. Che l'UEFA vada in Africa a svolgere il suo compitino di mxxxa. Molice Linyi Shandong China

meloni.bruno@ya...

Ven, 11/03/2016 - 18:12

Sta diventando un'espediente per poter ingannare l'albitri in proprio favore,Costa Nhamoinesu ha interpretato bene la parte perchè non poteva essere smentito perchè di colore!Ho visto la partita e non ho visto ne striscioni e ne ascoltato cori razzisti,la Lazio deve sempre essere l'agnello sacrificale nell'immaggine italiana all'estero.

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Ven, 11/03/2016 - 18:15

LO fanno a posta contro Lotito.....e cmq se erano della Juve tutti zitti zitti....