Così Twingo supera la prova Palermo

Nel traffico guida anti-stress con il cambio automatico a doppia frizione

Palermo Provare per credere: circolare in macchina a Palermo nelle ore di punta, che significa per buona parte della giornata, è quasi un'impresa. E a rendere la cosa ancora più difficile, con il rischio di «toccare» un altro veicolo (o viceversa), è la segnaletica stradale (indicazioni di stop, precedenze e strisce pedonali pericolosamente sbiadite) e lo zigzagare di qualche ciclista, impegnato a telefonare. Insomma, occhi sempre spalancati e mano ferma sul volante.

Dicevamo un'impresa, in quanto una vettura classica con le marce manuali, visto lo stop and go continuo, rischia di portare allo sfinimento il conducente non abituato, tra frequenti cambi di marcia, frenate, frenatine e accelerazioni.

La scelta di Renault Italia, caduta sulla sempre bella Palermo (nonostante il traffico caotico), non è stata dunque casuale. Come anche il fatto di farci sedere al volante della Twingo dotata di cambio automatico con doppia frizione. Questa versione si chiama SCe 69 cv Edc e, come toccato con mano, garantisce una guida veramente a prova di traffico, diremmo anti-stress. Donne e giovani sono i piloti ideali di questo modello. La trasmissione Edc, che caratterizza questa versione della simpatica Twingo, manda in soffitta la percezione del cambio automatico in alcuni casi lento e penalizzante per prestazioni e consumi. Oltre a destreggiarsi nel modo migliore ai semafori e alle rotonde, la super compatta francese esalta il piacere della guida.

Da Cinisi al lungomare di Mondello, fino al mercato di San Lorenzo, alle porte di Palermo, dove ci immergiamo nei profumi e nei sapori del mangiar bene di queste zone, è la parte del percorso più «rilassante». Il «bello» arrivo dopo il veloce pranzo, quando si entra in Palermo: via Libertà, piazza Politeama, via Ruggiero Settimo e, quindi, il porto turistico. Senza questo tipo di cambio - è la verità - i nervi sarebbero saltati. Le misure contenute della piccola 5 porte 4 posti (lunga 360 cm, larga 165 cm, alta 155 cm) e la sua sterzata di 4,3 metri sono sinonimo di maneggevolezza nel traffico e nei parcheggi più complicati.

Al ritorno, verso Cinisi e il vicino aeroporto di Punta Raisi il comportamento della francesina ha permesso di saggiarne il comfort e la buona accelerazione. Non mancano i sistemi di infotainment e per la connessione. Questa Twingo è disponibile allo stesso prezzo della versione benzina manuale, a partire da 11.950 euro (Zen), con un risparmio di 1.450 euro.

PBon