Dani Alves 'nemico' della Juventus: il brasiliano chiama Dybala al Psg

Dani Alves starebbe tentando di convincere Dybala ad accasarsi al Psg. Il rapporto tra l'ex Barcellona e i tifosi della Juventus è ormai giunto ai minimi termini

Dani Alves è riuscito, nel giro di pochissimo tempo, a diventare uno dei giocatori più detestati da parte dei tifosi della Juventus. Il brasiliano ha giocato una sola stagione con la maglia bianconera ma dopo la finale persa a Cardiff contro il Real Madrid né alla società, né ai supporters bianconeri sono piaciute le esternazioni dell'ex Siviglia e Barcellona che ha poi rescisso il suo contratto per accasarsi al Psg. Dani Alves aveva lasciato la Juventus dichiarando in maniera sibillina: "Lascio i bianconeri per andare a vincere la Champions League".

A distanza di tempo, però, i tifosi bianconeri si sono tolti una bella soddisfazione visto che il Psg è stato eliminato dagli ottavi di finale proprio dal Real Madrid e nonostante gli oltre 400 milioni di euro spesi in estate, mentre la Juventus è riuscita a staccare il passa per i quarti battendo il Tottenham. Secondo quanto riporta Tuttosport, però, Dani Alves sta cercando di convincere Paulo Dybala ad andare a giocare nel Psg, soprattutto se Neymar se ne andrà in estate. Il brasiliano, già tempo fa disse: "Dybala dovrebbe lasciare la Juventus per migliorare". A distanza di mesi le sue parole si stanno tramutando in fatti anche se sembra impossibile che la Joya possa decidere di andarsene per andare a giocare in Ligue 1.