De Laurentiis: "Ho il dubbio che Roma e Liverpool abbiano la stessa proprietà"

Il Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato della possibilità che Roma e Liverpool abbiano la stessa proprietà: "Me l'ha detto un uccellino, se fosse così non potrebbero fare la Champions". La replica dei giallorossi: "Frequenti uccellini sbagliati"

Intervista fiume per Aurelio De Laurentiis, Presidente del Napoli, che ne ha avute per tutti ai microfoni del Corriere dello Sport. Il numero uno degli azzurri ha risposto al sindaco De Magistris, ha riservato una bella stoccata al suo ex allenatore Maurizio Sarri, ha elogiato Ancelotti e ha gettato dei dubbi sul fatto che Roma e Liverpool abbiano la stessa proprietà: "Ho sempre il dubbio che il vero proprietario del Liverpool sia lo stesso della Roma, un uccellino me lo ha detto qualche anno fa. Se fosse così, quindi proprietà condivisa, non potrebbero giocare in Champions League. Avevo offerto 60 milioni per Alisson ma poi capii che sarebbe andato ai Reds".

Le parole di De Laurentiis, però, non sono rimaste inascoltate e immediata è arrivata la risposta al numero uno del club da parte di Baldissoni, direttore generale del club giallorosso che ha risposto così ai microfoni di Roma Radio: "Penso che forse Aurelio frequenti gli uccellini sbagliati. Magari noi potremmo suggerirgli di parlare più con gli usignoli, che cinguettano melodie invece che sciocchezze. Mando un saluto affettuoso a lui e ad Ancelotti, caro a noi romanisti. Facciamo un in bocca al lupo al Napoli e a tutte le squadre".

Commenti

giovaneitalia

Ven, 17/08/2018 - 14:34

Ma scusa ADL, invece di mettere zizzane, sospetti e quant´altro, non faresti prima (con prove alla mano), ad andare da un giudice e depositare le tue dichiarazioni? Se sai qualcosa parla e non infamare. La verità alla fine verrà sempre fuori, quindi porta i fatti e non pugnette.