De Rossi soffre «Ma voglio esserci perché mi diverto»

Varsavia. La domanda semplice semplice è la seguente: può un mal di schiena, con la complicità di una fastidiosa e dolorosa sciatalgia, impedire a Daniele De Rossi di giocare la semifinale dell'europeo 2012? La risposta dell'interessato è ovviamente scontata: «Qui non c'è da essere guerrieri o eroi. Io mi comporterei quasi allo stesso modo anche se dovessi giocare Roma-Triestina di coppa Italia. Voglio esserci». Insomma è pronto a farsi massaggiare, magari anche a farsi infiltrare, un anti-dolorifico, per non perdere questa occasione. Sarebbe la prima volta, visto che a Dortmund, nel 2006 rimase fuori per la nota squalifica. «Non faccio l'eroe, è che qui mi sento a mio agio con questa squadra, perché mi diverto, perché giochiamo a pallone», la spiegazione successiva è un omaggio alla nuova Italia che sta prendendo forma e anima in Polonia e che stasera può tornare nei ranghi oppure ritagliarsi un altro capitolo di una superba storia. «I tedeschi proveranno a disinnescare Pirlo, lo sappiamo, ma abbiamo anche altro noi» e questa è l'altra sfida da affrontare qualora dovesse riuscire a Ozil e soci di soffocare il pianista, di impedirgli di suonare la musica azzurra. Già, il pianista ha bisogno di qualcuno, De Rossi, Marchisio e Montolivo, disponibile a spostare il pianoforte, insomma a fare il lavoro sporco, la grande fatica in un contesto calcistico organizzato a dovere.
La domanda finale è un'altra: ma con Balotelli cosa è successo a Kiev domenica notte? «Uno scambio normale di frasi, eravamo anche distanti, come ne avvengono tutti i giorni nelle squadre di calcio. E nell'intervallo ci siamo chiariti e siamo stati seduti vicini, nessun focolaio di rissa come è stato scritto. Anzi, nella ripresa, Mario ha persino giocato meglio» la ricostruzione di De Rossi. Ricucito il rapporto personale oltre che quello con la squadra. Che continua ad aspettare Mario. Nella speranza che questa sera metta un piede nella Nutella.
Commenti

Random64

Gio, 28/06/2012 - 13:10

appello alla FGCI ma volete mettere in evidenza QUELLE QUATTRO STELLE vinte?? come fanno Germania, Barsile..ecc noi le abbiamo vergognosamente imboscate"integrate" nello scudetto della maglia azzurra...andiamo mettiamole in EVIDENZA!!!

Random64

Gio, 28/06/2012 - 13:10

appello alla FGCI ma volete mettere in evidenza QUELLE QUATTRO STELLE vinte?? come fanno Germania, Barsile..ecc noi le abbiamo vergognosamente imboscate"integrate" nello scudetto della maglia azzurra...andiamo mettiamole in EVIDENZA!!!