Diego Costa: maxi squalifica e stagione finita

Maxi squalifica di 8 giornate per Diego Costa per gli insulti all'arbitro durante l'ultima partita di campionato contro il Barcellona. Per l'attaccante spagnolo la stagione potrebbe essere finita con largo anticipo

Diego Costa chiude probabilmente con largo anticipo la stagione e forse anche la sua avventura nella squadra dell’Atletico Madrid. All’attaccante spagnolo è stata inflitta una maxi squalifica di addirittura 8 giornate per l’espulsione diretta rimediata durante l’ultima partita di campionato contro il Barcellona.

Nel corso della partita, a seguito di un fallo non concesso, Diego Costa aveva avuto una pesantissima discussione con l’arbitro dove erano volati anche insulti. Proprio per gli insulti al direttore di gara, l’attaccante spagnolo si è visto comminare 4 giornate di squalifica a cui se ne sono sommate altre 4 per averlo afferrato per un braccio durante i concitati momenti delle proteste.

Diego Costa dovrà rimanere fermo 8 turni e questo significa la fine anticipata della stagione visto che di partite ne mancano 7. Si dice, inoltre, che l’attaccante potrebbe lasciare il club al termine della stagione e quindi anche la sua esperienza con l’Atletico Madrid potrebbe essere giunta al termine con largo anticipo.

Il club ha già fatto sapere che comunque presenterà ricorso sulla decisione visto che la squadra ha bisogno del suo attaccante per difendere con i denti il secondo posto del campionato dove può disporre di appena 2 punti di margine sul Real Madrid.