Diletta Leotta: "Tifo Catania da sempre. La mia maglia? DL7"

La punta di diamante di Dazn, Diletta Leotta, ha parlato della sua fede calcistica, del caso Mayorga-Cristiano Ronaldo e dei suoi pregi e difetti

Diletta Leotta è una delle giornaliste più amate dai tifosi di calcio ed è la punta di diamante di Dazn, la nuova piattaforma online di proprietà di Perform Group. La bella catanese, però, sarà anche la conduttrice della trasmissione di Fox Sport "Il contadino cerca moglie" ed ai microfoni di Gazzetta.it ha parlato di un regalo speciale fatto da Alessandro Saba Vicepresident Responsabile dei Canali Entertainment, dell’area Research e delle Produzioni di Fox Networks Group Italy: "Alessandro Saba è stato molto gentile da regalarmi la maglia con scritto DL7 e devo dire la verità ne sono onorata e ci sono già molto legata. Ovviamente la maglia è in onore a CR7 e sono onorata di far parte del cast della produzione Fox de Il Contandino cerca moglie".

A Diletta Leotta è stato poi chiesto di commentare il caso Mayorga-CR7: "Io spero si possa risolvere nel più breve tempo possibile. Il portoghese è seguito da grandi professionisti e gli auguro che questo non possa incidire negativamente sulle sue prestazioni, ma non credo avverrà dato che ha una mentalità vincente e non si farà distrarre da questa cosa". L'ex giornalista di Sky ha poi parlato della sua fede calcistica:"Io tifo Catania e quando ero ragazzina mi piaceva Mascara che fece un gol fantastico nel derby contro il Palermo. Li seguo anche ora in C e gli auguro di tornare presto dove meritano". Infine, Diletta ha parlato dei suoi pregi e difetti: "Sono piena di difetta e ho pochi pregi (ride; ndr). A parte gli scherzi: il difetto è che sono troppo perfezionista, mentre il mio pregio è l'autoironia, non mi prendo mai sul serio".

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 17/10/2018 - 17:27

e fai bene a tifare per il tuo paese natale, non come mughini, catanese come te ma si vergogna delle sue origini e si spaccia per sabbauda e tifa per i nerobianchi!