Disavventura per Gigi Riva: fa l'elemosina e il mendicante gli ruba il cellulare

Gigi Riva è stato protagonista di una brutta disavventura a Cagliari. Rombo di Tuono ha donato del denaro ad un mendicante che l'ha abbracciato per ringraziarlo ma gli ha sottratto il cellulare

Gigi Riva è cresciuto nelle giovanili del Legnano ma ha legato la sua intera carriera calcistica al Cagliari. Con il club sardo "Rombo di Tuono, come fu ribattezzato da Gianni Brera, ha giocato 370 partite e realizzato 207 reti in tutte le competizioni, vincendo lo storico Scudetto della stagione 1969-1970. Riva è stato anche un pilastro della nazionale italiana con cui giocò 42 partite segnando 35 reti. Con gli azzurri si laureò campione d'Europa nel 1968 e perse la finale del Mondiale a Messico 1970 contro il Brasile.

Riva è stato anche per 23 anni team manager dell'Italia prima di lasciare il posto a Lele Oriali. Il 73enne di Leggiuno era un giocatore generoso in campo e ha dimostrato di esserlo anche nella vita quotidiana: purtroppo per lui, però, non è stato ripagato con la stessa moneta. Riva è stato protagonista di un episodio di scippo, a Cagliari, raccontato su Facebook dal suo amico Pino Serra. Rombo di Tuono ha donato del denaro ad un mendicante che per tutta risposta ha deciso di abbracciarlo per ringraziarlo sottraendogli però il telefono cellulare. Serra ha voluto fare un appello sul famoso social network: "Gigi è disposto a offrire al povero diavolo una mancia purché torni in possesso del cellulare che non ha un gran valore economico se non i numeri telefonici contenuti in rubrica. Vi chiedo cortesemente di collaborare per cercare di rintracciare questo miserabile. Grazie a tutti"

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Mar, 13/02/2018 - 19:54

voci diccono che il mis..mendicante marocchino fosse,aiiooo

ziobeppe1951

Mar, 13/02/2018 - 21:44

Mai fare del bene...cornuti e mazziati

amicomuffo

Mer, 14/02/2018 - 08:23

Ecco cosa vuol dire fare del bene agli altri, detto questo qua a Cagliari Riva è molto venerato, e suppongo che il telefonino prima o poi salterà fuori.