Disfatta Brasile: ecco di chi ha portato sfortuna

Era, probabilmente, atteso alla prova del nove Mick Jagger, da molti Brasiliani ritenuto "colpevole" dell'uscita dei Carioca nel 2010. Se qualcuno discutibilmente lo considerava un menagramo, senza dubbio, la sua presenza ieri allo stadio Mineirao, non lo aiuterà ad affrancarsi da questa anomala diceria

Mick Jagger, causa per molti Brasiliani della disfatta verde-oro

La disfatta del Brasile contro la Germania alla vigilia era inimmaginabile e sarà ricordata a lungo come una delle pagine più brutte del calcio verdeoro. Una sconfitta dalle proporzioni pesanti che lascerà il segno negli anni. Una miscela di emozioni completamente opposta: da una parte la gioia dei Tedeschi che non credevano in tanta grazia e dall'altra le lacrime versate dai protagonisti verde-oro in campo e dai tifosi sugli spalti. Per il Brasile, una giornata nefasta.

Immagini che hanno fatto immediatamente il giro del Mondo, come spesso accade in queste circostanze. Tanti i vip presenti sulle tribune dello stadio Mineirao per assistere alla storica semifinale tra Brasile e Germania. Tra i tanti, anche Mick Jagger, inquadrato dalle tv locali. La star britannica, una delle più grandi personalità della musica, è apparso con un cappellino in testa e sorridente. Al suo fianco il figlio Lucas, nato dalla relazione con la modella brasiliana Luciana Gimenez. 

La notizia non farà felici i tifosi del Brasile perché il rocker non passa per uno che porta fortuna ai colori verdeoro. I superstiziosi brasiliani, infatti, da quando nel 2010 Mick Jagger dichiarò apertamente di tifare per la Nazionale verdeoro alla vigilia del quarto di finale perso contro gli Orange nel corso dei Mondiali in Sudafrica, lo ritengono una sorta di "porta sfortuna". Il risultato della semifinale non aiuterà certo a liberare la star britannica da questa spiacevole etichetta, mentre farà crescere a dismisura il numero della categoria dei superstiziosi brasiliani. Chissà, visti i due precedenti, se in futuro alla star dei Rolling Stones verrà ancora in mente di assistere a una gara mondiale della Nazionale brasiliana.