Il dolore di Cassano: "Mi manca tutto, ​vorrei tornare..."

In vacanza alle Maldive, si confida con Chi: "Senza calcio sto male, mi manca tanto, da morire"

"Senza calcio sto male, mi manca tanto, da morire". Antonio Cassano è in vacanza alle Maldive con la moglie Carolina Marcialis, dopo che ha lasciato la sua squadra, il Parma. "Mi manca lo spogliatoio, gli allenamenti, il 'cazzeggio' con i colleghi dalla mattina alla sera - si confida con Chi - poi non sento più l'adrenalina. Ma doveva andare così. Adesso mi godo la famiglia in santa pace: è il mio punto fermo. Carolina e io siamo sposati da cinque anni e questa è la prima vacanza che ci concediamo da soli senza i nostri figli. La prima e l'ultima, però, perché ci mancano da morire".

"Ho detto 'no' anche alla proposta del Bari per questioni familiari - svela - io vorrei ancora giocare, ma in futuro mi piacerebbe fare il direttore tecnico e gestire i rapporti tra società e squadra: con me pochi sgarrerebbero, perché se uno sbaglia lo riconosco subito". Poi taglia corto: "È difficile che nasca un altro Cassano. Ne ho combinate di cose positive... e negative". Per il futuro, però, non pensa solo. "Chissà… - si lascia scappare - magari faremo un altro figlio. Ma per quello deve essere d'accordo Carolina, comanda lei!".

Commenti
Ritratto di mark911

mark911

Mar, 31/03/2015 - 15:56

Poverino !!! Sarà "disoccupato" ma almeno ha i soldi x starsene alle Maldive e fare una bella vita mentre migliaia di veri disoccupati in Italia non sanno come mangiare ...come disse qualcuno ... ma mi faccia il piacere !!!

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Mar, 31/03/2015 - 18:10

Te ne sei andato per soldi. C@zzo vuoi?

Ritratto di depil

depil

Mer, 01/04/2015 - 09:08

il bello è che tu non manchi al calcio!!!