Donnarumma-Milan, ci siamo

Ilicic, l'Atalanta sorpassa la Samp. Danilo verso la Juve

La strada per la soluzione del tormentone Donnarumma sembra ormai tracciata. La famiglia di Gigio è arrivata ieri a Milano, così oggi potrebbe essere il giorno dell'incontro dell'agente del portiere Mino Raiola con i dirigenti del Milan per il rinnovo del contratto. Resta da definire se le cifre saranno quelle proposte dal club rossonero prima del grande rifiuto. Ieri intanto ieri il turco di passaporto tedesco Calhanoglu ha sostenuto le visite mediche e ha firmato fino al 2021. L'accordo con l'atalantino Conti è all'orizzonte: operazione da 23 milioni e contropartite tecniche. A Napoli De Laurentiis continua a cercare un'alternativa a Reina anche se spera di poter trattenere almeno un anno il numero uno spagnolo, vero e proprio leader nello spogliatoio azzurro.

Il quotidiano spagnolo As lo dà per certo: sarà Danilo del Real Madrid il sostituto di Dani Alves alla Juve: alle merengues 20 milioni di euro. L'arrivo di Danilo escluderebbe quello di Douglas Costa, per gli extracomunitari è rimasto un solo posto in rosa. La Fiorentina è a un passo da Simeone del Genoa (20 milioni più 5 di bonus). Colpo di scena sul futuro di Josip Ilicic. Sembrava certo che il giocatore, svincolato dalla Fiorentina, dovesse sostenere le visite mediche per approdare alla Samp, ma l'Atalanta ha sorpassato in extremis i blucerchiati. La Roma, che ha ufficializzato l'ingaggio di Gonalons dal Lione fino al 2021 (5 milioni pagabili in due anni), è in pressing sul Sassuolo per Defrel, seguito già da gennaio: gli emiliani chiedono 25 milioni, l'offerta giallorossa è 15.