Donnarumma sul rinnovo: "Mai avuto dubbi. Chiedo scusa ai tifosi"

Conferenza stampa per Gigio Donnarumma dopo il rinnovo con il Milan. "Sono nato e cresciuto qui. L'esame di maturità? Non me la sono sentita"

Dopo il matrimonio, il discorso dello sposo. Donnarumma: "Sono contentissimo e orgoglioso di essere al Milan. Sono nato e cresciuto qui, non ho mai avuto dubbi. Mi dispiace per i tifosi che si sono sentiti traditi, ma non era mia volontà. Chiedo scusa e li ringrazio per l'affetto dimostrato in questi due anni". Queste le dichiarazioni rilasciati da Gianluigi Donnarumma a Casa Milan, durante la cerimonia delle firme (e la presentazione ai tifosi), 24 ore dopo il rinnovo del contratto con la società rossonera al termine di una telenovela durata diverse settimane.

Da parte dei giornalisti non potevano mancare le domande sulla scelta di Donnarumma di non dare l'esame di maturità, preferendo concedersi una vacanza a Ibiza con la fidanzata e Antonio Raiola, fratello del suo procuratore Mino. "Non ero pronto per l'esame, non me la sentivo".

Secondo le parole di Gigio, la decisione di rinviare la maturità l'anno prossimo non sarebbe piaciuta ai suoi genitori. "La mia famiglia non è stata felice di questa scelta. La lettera del ministro dell'Istruzione? La ringrazio, prometto che l'anno prossimo sarò ragioniere", ha raccontato con un mezzo sorriso Donnarumma.

La scelta di Gigio di prolungare il suo rapporto con il Milan (clicca qui per le cifre) è stata accolta con comprensibile soddisfazione da parte dei dirigenti rossoneri, che a un certo punto credevano di averlo perso per sempre. A fine giugno, le dichiarazioni piccate dell'agente di Donnarumma Mino Raiola sembravano una pietra tombale sul rinnovo.

"Celebriamo una trattativa lunga e sofferta, fatta di spiegazioni e di passi avanti", ha esordito l'ad del Milan Mario Fassone. "Gigio rinnova con noi per 4 anni. Tutti abbiamo avuto 18 anni, ma non tutti abbiamo preso decisioni così importanti a questa età. Ammiriamo molto la sua scelta di dare fiducia a una società nuova e con dirigenti nuovi", ha aggiunto Fassone.

Ora Donnarumma si aggregherà alla squadra nel ritiro di Milanello, prima della partenza per la tournèe in Cina dove il Milan sfiderà in amichevole Borussia Dortmund e Bayern Monaco.

Durante la conferenza a Casa Milan ha parlato anche Antonio Donnarumma, fratello di Gigio e nuovo secondo portiere rossonero. "Sono davvero felice di essere qui con la società e con mio fratello. Per me è bellissimo tornare a Milanello e rivedere persone a cui ero affezionato. Starò in camera con Gigio e passeremo il ritiro insieme: farò di tutto per meritarmi questo posto", ha dichiarato commosso.

Per lui contratto fino al 2021 con ingaggio di un milione netto l'anno.

Commenti

veromario

Mer, 12/07/2017 - 14:50

fuori dalle balle prima possibile.

maurizio50

Mer, 12/07/2017 - 16:15

Con sei milioni di Euro per stagione si possono pure chiedere scuse lunghe come la Bibbia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 12/07/2017 - 17:23

frasi di circostanza... ne riparliamo la prossima estate.

Ritratto di makko55

makko55

Mer, 12/07/2017 - 23:31

Le scuse orali o scritte ??

Libero 38

Mer, 12/07/2017 - 23:49

Da tifoso rossonero non accetto le scuse da un traditore che prima bacia la maglia della squadra che diceva di essere tifoso e poi ci sputa sopra perche' gli offrono piu' soldi.Sono contentissimo se va via dalle balle anche domani.

istituto

Gio, 13/07/2017 - 01:03

Sei morto nel cuore di tutti i tifosi non solo milanisti credimi. Potevi avere il cuore e la simpatia di tantissima gente adesso sei solo uno dei tanti mercenari niente di più.