Dramma per Petra Kvitova. La tennista accoltellata in casa

La tennista professioni Petra Kvitova, ex campionessa di Wimbledon, è stata accoltellata a un braccio da un uomo che si era introdotto in casa per derubarla

Petra Kvitova, la due volte vincitrice di Wimbledon ed ex numero uno al mondo nella classifica Wta, che raccoglie le più forti tenniste professioniste al mondo, è stata aggredita nella sua casa, nella parte orientale della città ceca di Prostejovda, da un uomo che ha cercato di derubarla.

L'aggressione in casa

Un uomo, non ancora identificato, ha finto di essere un elettricista per introdursi in casa della Petra Kvitova. Una volta entrato nell'abitazione ha aggredito la tennista. La donna è stata colpita con un coltello al braccio sinistro, quello che usa per giocare. Il ladro poi si è dato alla fuga con un bottino di 5mila corone ceche (appena 185 euro), come riferito da DailyMail.

Sulle condizioni della Kvitova ci sarebbero due versioni discordanti: una, quella più accreditata poiché diffusa dal suo portavoce, parla di condizioni stabili, escludendo il rischio di vita. L'altra, invece diffusa sul web, riferisce di tendini lesionati e di dita tagliate. Si attendono ulteriori aggiornamenti per comprende a meglio la condizioni dell'atleta.