E' derby azzurro! De Rossi stoppa Lotito "Se tutti facessero così.."

Lotito presenzialista e se a molti Azzurri il fatto sembra non pesare, De Rossi la pensa diversamente

Lotito in Norvegia e De Rossi non apprezza e non lo manda a dire

La vittoria contro la Norvegia ha riportato serenità nella Nazionale e fa senza dubbio ben sperare per il futuro. Le note stonate sono però il caso legato al rientro di Chiellini a Torino e i malumori che lo spogliatoio avrebbe palesato per la presenza di Lotito. Sebbene giocatori e ct si siano affrettati a smentire qualsiasi problema con il Presidente della Lazio, alla fine del match di Oslo, De Rossi ha voluto fare alcune precisazioni, che sicuramente daranno adito a nuove polemiche.

Il centrocampista della Roma ha, infatti, detto che lui è concorde con la scelta di Conte di non entrare in discorsi di tipo "federale o politico" e ha ritenuto di precisare che il fastidio per la presenza di Lotito sia un qualcosa che vada letto come un suo problema personale e non esteso a tutto il gruppo. Il mediano ha, infatti, sottolineato che da sempre ritiene che meno gente ci sia dentro gli spogliatoi e meglio è. Tuttavia ha anche affermato che in considerazione del fatto che gli è stato fatto capire che Lotito ha i titoli per unirsi ai ritiri degli Azzurri:

"Sopporterà, sperando però che non tutti i consiglieri federali facciano altrettanto"

e chiudendo tutto con una battuta di spirito sul fatto che se così non fosse, sul pullman non ci sarebbe più posto per i giocatori.

Per quanto riguarda il calcio giocato, De Rossi ha elogiato la squadra, affermando che si è vista un'Italia capace di soffrire. Tuttavia ha anche detto che non è giusto sparare a zero sull'Italia di Prandelli, che comunque ha fatto ottime cose fino al Mondiale. Su Conte ha speso belle parole, dicendo che è contento di essere allenato dall'ex tecnico juventino, il quale è straordinariamente ricco di determinazione, che riesce a trasmettere positivamente alla squadra. Infine, sul suo ruolo, ha respinto l'idea di poter giocare nel ruolo di Pirlo, visto che ha caratteristiche diverse rispetto a lui, preferendo agire davanti alla difesa.

Pungolato dall'intervento del centrocampista giallorosso, non si è fatto attendere l'intervento di Lotito che ha prontamente replicato:

"Consigliere Federale? Io sono ben di più"

aprendo a nuove polemiche su una vicenda che, con tutta la probabilità, è ben lontana dal vedere la propria conclusione.