Ecco perché Tavecchio non può essere cacciato

Tutti vogliono che se ne vada. Dal mondo della politica a quello sportivo. Per non parlare poi dei tifosi. Eppure c'è un motivo per cui Carlo Tavecchio non può essere cacciato

Tutti vogliono che se ne vada. Dal mondo della politica a quello sportivo. Per non parlare poi dei tifosi. Eppure c'è un motivo per cui Carlo Tavecchio non può essere cacciato. E risiede nell'articolo 6 comma 4 del regolamento del Coni che contempla "il commissariamento delle federazioni sportive nazionali e delle discipline sportive associate, in caso di gravi irregolarità nella gestione o di gravi violazioni nell' ordinamento sportivo da parte degli organi direttivi, ovvero in caso di constatata impossibilità di funzionamento dei medesimi, o nel caso che non siano garantiti il regolare avvio e svolgimento delle competizioni sportive nazionali".

Insomma, come spiega La Gazzetta dello sport, a meno che non decada il consiglio federale per il venir meno della maggioranz, Tavecchio rimane al suo posto. E per schiodarlo dalla poltrona "servono le dimissioni della maggioranza dei consiglieri: a quel punto verrebbe meno la funzionalità del consiglio federale e sarebbero indette nuove elezione".

Commenti

federik

Ven, 17/11/2017 - 16:47

...la dignità è tipica solo delle persone oneste e preparate.

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 17/11/2017 - 17:03

avete sprecato un sacco di tempo per dire che un "eletto" non lo si può cacciare se non da chi l'ha eletto ?

cicero08

Ven, 17/11/2017 - 18:26

ecco la dimissione della maggioranza dei consiglieri potrebbe essere una strada percoribile non essendoci vitalizi da salvaguardare

guerrinofe

Sab, 18/11/2017 - 08:12

Non lo si vuole cacciare,questo é il problema. inammissibile il NON SI PUO'! Come si fa con i generali di armata? Si degradano con disonore,di disonore si parla ,questo tutto puo! INTERVENGA IL MINISTRO,IL CAPO DELLO STATO non si puo accettare un simile rifiuto e creare precedenti.

guerrinofe

Sab, 18/11/2017 - 08:14

Non lo si vuole cacciare,questo é il problema. inammissibile il NON SI PUO'! Come si fa con i generali di armata? Si degradano con disonore,di disonore si parla ,questo tutto puo! INTERVENGA IL MINISTRO,IL CAPO DELLO STATO non si puo accettare un simile rifiuto e creare precedenti..etc ,etc. MA SE E' TAVECCHIO CHE COMANDA E FA LE REGOLE ALLORA.............