Eldense, quante partite truccate: Fernandez e altri 4 finiscono nei guai

Fernandez, ex giocatore del Valencia, è finito nei guai insieme ad altre 4 persone per la combine di alcune partite dell'Eldense, squadra che milita in Segunda Division

Mikey Fernandez è un giovanissimo calciatore in forza all'Eldense. L'ex canterano del Valencia aveva finito in lacrime il match contro il Barcellona B, in Segunda Division, finito per 12-0 in favore dei blaugrana. A fine partita, tra l'altro, il giocatore aveva cinguettato su Twitter per scusarsi con i tifosi per il pessimo spettacolo andato in scena e il post aveva questo titolo: "Il giorno più duro della mia vita calcistica".

Fernandez ha dimostrato di essere un bravo attore ma la farsa è durata poco finendo nei guai, e in manette, insieme ad altre due persone: Nico Chafer, suo compagno di squadra e Fran Ruiz, allenatore in panchina nel match giocato sabato. Oltre a loro, naturalmente, ci sono anche i due italiani, Filippo Vito Di Pierro, tecnico senza patentino del club spagnolo, e Nobile Capuani, la persona che fa parte della cordata italiana che a gennaio ha messo le mani sulla società Valenciana. Radio Cope ha svelato come tutti e 5 abbiano tramato per fare soldi con le scommesse, tra i 200.000 e 500.000 euro, in altre 4 partite dell'Eldense e non solo su quella persa contro il Barcellona.