Emirates fa "sparire" il tricolore dalla maglia di Aru

Il campione italiano presenta la sua nuova maglia: il tricolore ridotto e posto sullo stomaco a favore del logo dello sponsor, Emirates

Sparisce (o quasi) il tricolore dalla maglia di Fabio Aru: nonostante si sia laureato campione d'Italia, il 27enne ciclista sardo non avrà più una maglia composta dai colori della bandiera italiana.

Con il nuovo anno, infatti, Aru passa dall'Astana alla Uae Emirates. Con il passaggio cambia la maglia. E lo sponsor: tolta la classica maglia tricolore - che, da regolamento federale, è composta da tre grandi bande con verde, bianco e rossi - ne indosserà una in cui campeggerà il logo della Emirates. Il tricolore sarà molto più piccolo e posto sullo stomaco, cioè in una zona ben poco visibile durante una gara. E sarà l'unica differenza rispetto alle divise dei compagni di squadra, che al posto della bandiera italiana avranno la bandiera degli Emirati Arabi.

Il team ha assicurato che la maglia presentata nei giorni scorsi non sarà quella che Aru userà nelle gare - dove indosserà una maglia simile a quella che Nibali indossò quando era campione nell'Astana -. Ma la scelta non può che far discutere. Soprattutto perché nelle foto ufficiali il campione europeo Kristoff sfoggia una maglia diversa...

Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 02/01/2018 - 12:21

Beh,se devo esprimere un a mia opinione, è più bella ora.

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 02/01/2018 - 12:33

Anche questo è un modo per sottometterci e islamizzare.

Ritratto di Farusman

Farusman

Mar, 02/01/2018 - 12:56

Se ci avesse tenuto così tanto, non avrebbe firmato per l'Astana. Ma pecunia non olet.

Una-mattina-mi-...

Mar, 02/01/2018 - 16:05

ESISTE ANCORA LA BANDIERA ITALIANA? E A CHE SERVE?

unz

Mar, 02/01/2018 - 17:10

Bene. Tv spenta.

toscana2017

Mar, 02/01/2018 - 18:39

GROSSO PROBLEMA ................