Empoli, due schiaffi alla Viola. L'Inter torna quarta

Dopo 18 anni gli azzurri vincono il derby toscano. Sampdoria e Torino, punti d'oro per la salvezza

Dopo diciotto anni l'Empoli torna a vincere il derby al Castellani. Il 2-0 rifilato alla Fiorentina porta le firme di Pucciarelli e Zielinski. Un successo che permette alla squadra di Giampaolo, che non vinceva da tre mesi, di festeggiare la salvezza con grande e inatteso anticipo. Crisi piena, invece, per Borja Valero e compagni che scivolano al quinto posto, dietro l'Inter. E nuove polemiche per la presenza in tribuna di Van Stee, ds dello Zenit, società avvicinata negli ultimi tempi a Paulo Sousa. Successi in casa anche per la Samp e il Torino: i blucerchiati trovano prima la terza autorete a favore in stagione, quella di Armero, poi piegano definitivamente l'Udinese con il gol di Fernando; i granata soffrono ma battono l'Atalanta a cavallo tra il primo e il secondo tempo con Bruno Peres (primo gol dopo un anno) e Maxi Lopez, Cigarini limita i danni su punizione.