Euro 2016, Rizzoli orgoglio italiano: perfetto in Francia-Germania

Euro 2016: Rizzoli è stato praticamente perfetto nel dirigere la semifinale tra la Germania di Loew e la Francia di Deschamps

Euro 2016: nella semifinale giocata tra la Germania di Loew e la Francia di Deschamps c’è stato anche un pezzo d’Italia: l’arbitro Nicola Rizzoli. Il fischietto italiano è stato praticamente perfetto nel dirigere una partita molto delicata. Il direttore di gara bolognese, 44 anni, ha tenuto in pugno la partita per tutti i 95 minuti di gioco, ha dialogato con i calciatori, ha usato bene i cartellini ed ha visto il fallo di mano di Schweinsteiger che ha portato sul dischetto Antoine Griezmann. Quella di questa sera può essere tranquillmente considerata una finale anticipata e Rizzoli non si è fatto trovare impreparato un po' come tutte le partite dirette ad Euro 2016.

Rizzoli è arrivato all'apice della carriera ed è riuscito a dirigere la finale di Champions League nel 2013 tra il Bayern Monaco e il Borussia Dortmund, cosa riuscita solo ad altri cinque arbitri italiani oltre a lui, e l'11 luglio del 2014 ha arbitrato l'importantissima sfida tra la Germania e l'Argentina con i tedeschi che si sono laureati campioni del mondo per la quarta volta nella loro storia. Il fischietto bolognese, dunque, rimane a secco per quanto riguarda le finali dell'Europeo ma il suo cammino ad Euro 2016 è stato davvero di alto livello ed ha reso orgoglioso il movimento arbitrale italiano, con tutti i suoi assistenti.

Commenti

giovauriem

Ven, 08/07/2016 - 10:05

"rizzoli perfetto" certo fuori dall'italia è obligato a essere perfetto , mentre in italia... anche è obbligato...a fare gli interessi dei soliti noti .

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 08/07/2016 - 11:08

x me calcio di rigore regalato alla francia

Kamen

Ven, 08/07/2016 - 13:33

Un'unica inesattezza:il fallo di mano non è stato visto da Rizzoli,bensì dall'addizionale Damato.

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Ven, 08/07/2016 - 13:37

giangol, quando si salta di testa in area di rigore le mani non vanno alzate perchè se il pallone viene toccato è calcio di rigore. Bravissimo Rizzoli a fischiare il rigore.

svegliatevitutti

Ven, 08/07/2016 - 14:13

anche per me rigore regalato

COSIMODEBARI

Ven, 08/07/2016 - 15:53

Dove sta questo decantato orgoglio dell'arbitro italiano? Ha soffiato nel fischietto provocando un fischio su segnalazione di uno degli addizionali arbitri. Perchè solo per la segnalazione dell'addizionale poteva fermare il gioco e decretare il rigore. Lui non poteva per nessun motivo al mondo vedere il fallo. Perchè è stato come se avesse un muto davanti a lui altro cinque metri e riconoscesse un passante a piedi dall'altra parte del muro. L'orgoglio è ben altra cosa! E poi a fallo invertito, invisibile a tutti, vicini e lontani, tranne che all'addizionale ed a chi ha sfiorato il pallone con una mano, l'addizionale italiano avrebbe segnalato il fallo da rigoore? Ricordiamo che in Francia alla francia fu decretato gol a favore, una manona francese sul pallone per farlo entrare in rete. Trapattoni ne sa qualcosa....ma forse pure, in anticipo sul fatto, le roi delle tre carte