Euro 2020, Italia fortunata nel sorteggio: sfiderà Turchia, Svizzera e Galles

L'Italia di Roberto Mancini è stata inserita nel gruppo A di Euro 2020 e se la vedrà contro Turchia, Galles e Svizzera. Girone di ferro con Germania, Francia e Portogallo

L'Europeo del 2020 prenderà il via tra poco meno di 200 giorni, il 12 giugno, con l'Italia di Roberto Mancini che aprirà le danze in casa allo stadio Olimpico di Roma. Gli azzurri inseriti in prima fascia insieme a Inghilterra, Germania, Spagna, Ucraina e Belgio sono stati abbastanza fortunati nel sorteggio che si è svolto oggi a Bucarest, in Romania. L'Italia, che avrebbe potuto essere inserita in un vero e proprio girone di ferro con la Francia campione del mondo e con il Portogallo campione in carica degli Europei, è invece stata fortunata e se la vedrà contro Turchia, Svizzera e Galles nel girone A. Gli azzurri sfideranno i turchi nella prima gara del girone il 12 giugno all'Olimpico. Girone di ferro, invece, l'F con Germania, Francia e Portogallo più la vincente del playoff A tra Islanda-Romania, Bulgaria-Ungheria.

Ecco la composizione dei sei gruppi:

GRUPPO A (Roma, Baku)
Italia, Svizzera, Turchia e Galles

GRUPPO B (San Pietroburgo, Copenaghen)
Danimarca, Belgio, Russia e Finladia

GRUPPO C (Amsterdam, Bucarest)
Olanda, Ucraina, Austria, Vincente Percorso A (solo se Romania) o D (Georgia/Macedonia del Nord/Kosovo/Bielorussia) spareggi

GRUPPO D (Londra, Glasgow)
Inghilterra, Croazia, Repubblica Ceca, Vincente Percorso C spareggi (Scozia/Norvegia/Serbia/Israele)

GRUPPO E (Bilbao, Dublino)
Spagna, Svezia, Polonia e Vincente Percorso B spareggi (Bosnia /Slovacchia/Irlanda/Irlanda del Nord)

GRUPPO F (Monaco, Budapest)
Portogallo, Francia, Germania e Vincente Percorso A (Islanda/Bulgaria/Ungheria)


La formula di Euro 2020 sarà la stessa dell'edizione del 2016: 24 squadre partecipanti, passano alla fase a eliminazione diretta le prime due classificate dei sei gironi più le quattro migliori terze. Le ultime quattro nazionali che si andranno ad aggiungere alle altre 20 saranno decise con i playoff che si disputeranno 26 al 31 marzo 2020.

Ecco le date:

Semifinali spareggi


Giovedì 26 marzo 2020
Percorso A: Islanda-Romania, Bulgaria-Ungheria;

Percorso B: Bosnia-Irlanda del Nord, Slovacchia-Irlanda;

Percorso C: Scozia-Israele, Norvegia-Serbia

Percorso D: Georgia-Bielorussia, Macedonia del Nord-Kosovo.

Finali spareggi

Martedì 31 marzo 2020

Percorso A: Bulgaria/Ungheria - Islanda/Romania;

Percorso B: Bosnia/Irlanda del Nord-Slovacchia/Irlanda;

Percorso C: Norvegia/Serbia-Scozia/Israele

Percorso D: Georgia/Bielorussia-Macedonia del Nord/Kosovo

L'Italia ha scongiurato il girone d'inferno che con Francia e Portogallo: la grande sfortunata, almeno sulla carta dato che era inserita in prima fascia come gli azzuri, è stata la Germania e la fase ad eliminazione diretta di Euro 2020dovrà fare a meno di una di queste tre grandi nazionali.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Commenti

Libero 38

Sab, 30/11/2019 - 20:47

Tutto orchestrato.L'italietta dopo aver incontrato per le qualificazione tutte squadre formate di carpentieri,falegnami e pescivendoli,arriva il pianto per il pericolo di incontrare alle eliminazioni francia e portogallo. Il caso vuole che incontreranno tutte squadrette di mezze calzette.

marinaio

Sab, 30/11/2019 - 21:07

Qualcuno mi sa dire cosa c'entrano la Turchia e Israele con l'Europa? A scuola insegnano che fanno parte del Medio Oriente o Asia minore. Se hanno cambiato le carte geografiche non me ne sono accorto.

faman

Sab, 30/11/2019 - 22:19

marinaio-Sab, 30/11/2019 - 21:07 una piccola porzione del territorio turco si trova in Europa e in Israele vivono milioni di ebrei emigrati dall'Europa. Da parecchi anni competono in tante competizioni europee.

Korgek

Sab, 30/11/2019 - 22:47

Marinaio, è semplice. Israele se giocasse nella confederazione asiatica rischierebbe di fare incontri con nazionali tipo Libano, Iran, Palestina (mi sembra che esista), ecc. Sarebbero partite ingiocabili dal punto di vista logistico e di sicurezza. Quanto alla Turchia, loro vogliono a tutti i costi sentirsi europei, ma non lo sono e non lo saranno mai, quindi sarei d'accordo anche io a farla passare nella confederazione asiatica. Tra l'altro anche il Kazakistan non c'entra una mazza con la Uefa.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Dom, 01/12/2019 - 12:09

La fortuna aiuta gli audaci : ne consegue che noi siamo audacissimi

necken

Dom, 01/12/2019 - 12:43

per la gara inaugurale con la Turchia a Roma potrebbe arrivare qualche indesiderato, visto che Erdogan vuole liberare i jadisti, mi auguro che le ns forze dell'ordine siano preparate all'eventualità come ci hanno ben abituato in questi anni di terrorismo in cui l'Italia non è stata ancora toccata

Ritratto di Saglammk

Saglammk

Dom, 01/12/2019 - 21:58

La Turchia è in UEFA già da decine di anni ed ha avuto buoni risultati. Se fosse per la carta geografica, neanche l’Ukraina, Russia, Azerbaija, Cipro, Israele sarebbero dentro. Meno male che l’Uefa non è gestita dalle teste come vostre perché il concetto del calcio riguarda oltre i confini. Non prendete la Turchia solo con Erdogan. L’Italia ha trascorso lunghi anni sotto fascismo ma nessuno la giudica in questo aspetto.la Russia ha annesso la Crimea dall’Ukraina e solo dopo un paio di anni ha organizzato la Coppa Mondiale. Chi ha fatto queste critiche?