Europa League, Fiorentina e Napoli in semifinale

La Fiorentina ha batte con un super Gomez 2-0 la Dinamo Kiev, il Napoli pareggia con Wolfburg

Dopo l’incoraggiante 4-1 della gara d’andata, il Napoli pareggia al San Paolo contro i tedeschi del Wolfsburg per 2-2 e stacca il biglietto per le semifinali di Europa League. Tanta sofferenza per gli uomini di Benitez nel primo tempo, con tante occasioni da
parte degli uomini di Hecking, ma con Andujar che risponde alla grande. Nella ripresa gli uomini di Benitez si scuotono e con Callejon su assist di Higuain, segnano la rete della sicurezza. Poi, al termine di un’azione corale iniziata da Insigne e confezionata da Higuain, è Mertens a raddoppiare. C’è anche il tempo per rialzare la testa per i tedeschi, che prima accorciano con una rete firmata dal difensore centrale Klose sugli sviluppi di un calcio d’angolo e poi pareggiano con Perisic in anticipo su Mesto.

Anche la Fiorentina si qualifica in semifinale di Europa League superando all’Artemio Franchi la Dinamo Kiev con il risultato di 2-0. Dopo l’1-1 dell’andata, a sbloccare la gara è una rete di Mario Gomez, al suo decimo sigillo in maglia viola.Padroni di casa che hanno usufruito anche del vantaggio numerico in virtù dell’espulsione di Lens al 40’ del primo tempo. A chiudere il discorso è un gol di Vargas (entrato per Salah) nel 4’ di recupero della ripresa.