Europa League, l'Arsenal stende 2-0 il Napoli. Ora la qualificazione è difficile

Il Napoli di Carlo Ancelotti perde 2-0 in casa dell'Arsenal frutto delle reti di Ramsey e dell'autogol di Koulibaly. Settimana prossima al San Paolo gli azzurri tenteranno una rimonta davvero difficile

L'Arsenal di Unai Emery gioca una bella partita contro il Napoli di Carlo Ancelotti che di contro ha disputato una gara troppo timida per impensierire i Gunners. I padroni di casa si sono imposti 2-0 con le reti di Ramsey e all'autorete di Koulibaly, dopo una grande giocata di Torreira. L'Arsenal, però, ha costruito molto di più ed ha sfiorato più volte il gol del 3-0 con uno strepitoso Meret che ha detto no agli attaccanti inglesi in più di una circostanza. Per il Napoli due grandi occasioni mancate da Insigne a fine primo tempo e da Zielinksi a venti dalla fine. La qualificazione alle semifinali di Europa League resta difficile ma possibile dato che il fattore San Paolo, giovedì prossimo, potrebbe essere determinante per le sorti della qualificazione.

L'Arsenal parte fortissimo e già all'8' ha due occasioni per passare in vantaggio ma la difesa del Napoli mura tutto. Passano sei minuti, però, e i padroni di casa passano in vantaggio con Ramsey che riceve palla da Maitland-Niles e batte Meret. Cech non si fa sorprendere sul primo palo al 22' e al 25' i Gunners raddoppiano con l'autorete sfortunata di Koulibaly che devia in rete il tiro di Torreira. Lacazette manca il 3-0 al 34' e al 38' Ramsey prova a fare ancora male ma senza risultato. Tra il 39' e il 41' è Aubameyang a sfiorare la rete e sul finire del primo tempo Insigne si mangia il 2-1 calciando alle stelle da ottima posizione.

Nelal ripresa Insigne segna al 52' ma l'arbitro annulla per fuorigioco e al 59' Meret para benissimo sul tiro di Ramsey e al 70' Meret para benissimo due volte su Kolasinac prima e Maitland-Niles poi. Insigne manda in porta Zielinski al 72' e il polacco da ottima posizione si divora il vantaggio. Ramsey si divora il 3-0 all'81' sparando alle stelle da ottima posizione. Aubemayang tutto solo davanti a Meret si mangia il 3-0.

Il tabellino

Arsenal: Cech; Papastathopoulos, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Torreira (77' Elneny), Ramsey, Kolasinac; Özil (67' Mkhytarian); Lacazette (67' Iwobi), Aubameyang.

Napoli: Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz (83' Younes), Zielinski; Mertens (66' Milik), Insigne (83' Ounas)

Reti: 14 Ramsey (A), 25' aut Koulibaly (A)