Europei ciclismo, splendido argento per Elena Cecchini nella prova Elite

Argento per Elena Cecchini nella prova in linea femminile Elite agli Europei di Alkmaar. L’azzurra è stata beffata dall’olandese Pieters

Elena Cecchini conquista l'argento agli Europei di ciclismo su strada ad Alkmaar, in Olanda.

Arriva un’altra medaglia per l'Italia, nella prova in linea femminile Elite, Elena Cecchini conquista la medaglia d'argento, battuta in volata dall’olandese Amy Pieters al termine di una fuga da lontano. La ciclista friulana è stata bravissima ad entrare nell’azione decisiva di questa rassegna continentale, ma nello sprint a tre non ha potuto nulla contro la Pieters, che a 28 anni centra la vittoria più importante della carriera. Il bronzo va alla tedesca Lisa Klein, della Canyon-Sram come la Cecchini.

I ritmi sono altissimi fin dalla partenza, con il forcing dell’Olanda che spezza il gruppo in più parti. A 75 km dal traguardo attaccano in tre: Elena Cecchini, Amy Pieters e Lisa Klein. Le tre battistrada mantengono un vantaggio sufficiente per giocarsi la vittoria in una volata a tre. Lo sprint viene lanciato ai 200 metri dalla Pieters, che supera in scioltezza Klein e vince nettamente, mentre alla sua ruota non riesce ad uscire l'azzurra, che si deve accontentare dell’argento. Di sicuro un grandissimo risultato per la Cecchini che, dopo il quarto posto dello scorso anno, riesce così a conquistare questa meritata medaglia. Per l’Italia, dopo 3 ori e 4 bronzi è l’ottava medaglia di questa rassegna continentale.

Segui già la nuova pagina Sport de IlGiornale.it?